Home Attualità Donna rinvenuta morta nel golfo partenopeo, corpo avvistato 2 miglia porto

Donna rinvenuta morta nel golfo partenopeo, corpo avvistato 2 miglia porto

193
SHARE
donna rinvenuta morta
Traghetto Driade

Una donna rinvenuta morta nelle acque del golfo partenopeo, il corpo avvistato dal personale di un traghetto Caremar era a 2 miglia dal porto di Napoli.

Questa mattina, poco prima delle 8, nelle acque del Golfo di Napoli, il corpo di una donna rinvenuta morta, è stata avvistata dal personale di una nave traghetto della linea Caremar, partita dal porto di Capri alle 6,40 e diretta a Napoli. Il corpo della donna rinvenuta morta si trovava a circa due miglia a sud della stazione marittima partenopea.

L’equipaggio del traghetto Driade, questo il nome della nave appartenente alla Caremar, appena avvistato il cadavere ha lanciato un sos alla Capitaneria di Porto di Napoli, la quale ha inviato immediatamente due motovedette sul posto per recuperare il corpo della donna rinvenuta morta.

Attualmente il cadavere si trova all’obitorio a disposizione delle autorità giudiziarie. Non si conosce ancora l’identità della donna, che secondo i medici era morta già da alcuni giorni. Inoltre si presume che il corpo sia stato trascinato per diverse miglia e sia giunto  in quella zona, portato poco prima dalle forti correnti di questa mattina.

Per il momento resta fitto il mistero su questo tragico episodio. Un corpo senza vita, senza nome e senza una storia, a cui gli inquirenti dovranno  tentare di risalire alla ricerca di una precisa identità.

 

Rispondi