Home Calcio Florenzi ed Insigne due giovani del vivaio protagonisti di Roma vs Napoli

Florenzi ed Insigne due giovani del vivaio protagonisti di Roma vs Napoli

213
SHARE
Florenzi ed Insigne due giovani del vivaio protagonisti di Roma vs Napoli

Florenzi ed Insigne due giovani del vivaio della Roma e del Napoli, questa sera saranno i  protagonisti dell’anticipo delle 20,.45 Roma vs Napoli, scontro al vertice.

Florenzi ed Insigne  due talenti cresciuti nel vivaio di Roma e Napoli nella vita sono grandi amici, ma questa sera saranno l’uno di fronte all’altro per darsi battaglia, in funzione di un prestigioso successo delle loro rispettive squadre, in lotta al vertice della classifica del massimo campionato italiano, al cui comando vi è la formazione azzurra di Sarri.

L’esperienza condivisa tra Florenzi ed Insigne dapprima nell’Under 21 e poi nella nazionale maggiore li ha accomunati ancor di più, Insieme, per esempio, sono arrivati alla finale dell’Europeo giovanile in Israele, nell’estate 2013. E poi hanno partecipato all’Europeo francese dello scorso anno, diventando pappa e ciccia.

Loro due sono coetanei ed entrambi hanno vissuto momenti belli e momenti brutti. Florenzi ed Insigne costituiscono i simboli delle squadre della loro città, tutti e due  enfant prodige, scoperti con una stagione di prestito in Serie B nel 2011/2012, Insigne a Pescara e Florenzi a Crotone, entrambi lanciati in prima squadra da tecnici stranieri Benitez e Garcia ed ambedue vittime di infortuni gravi, al legamento crociato anteriore. Per il talento della Roma incredibile doppia rottura durante la scorsa stagione, 13 presenze totali le sue.

Oggi Florenzi ed Insigne non sono i capitani di Roma e Napoli solo perché c’è qualcuno più grande dei due amici, De Rossi per la Roma dopo dopo Totti e Hamsik capitano di lungo corso ma subito dopo ci sono loro come simbolo di ciascuna squadra. Questa sera all’Olimpico, sarà spettacolo, i due giovani ex scugnizzi di Roma e Napoli di certo si metteranno in mostra. Il loro futuro, tuttavia va oltre Roma-Napoli di oggi.

Il rapporto tra i due calciatori e le loro rispettive squadre, è collegato alla Nazionale ed allo spareggio che tra un mese, teoricamente, dovrebbe poter portare entrambi al loro primo  Mondiale, da affrontare da ventisettenni collaudatissimi.

Staremo a vedere  se Ventura recupererà l’esterno giallorosso, dopo aver puntato forte su Insigne nel ruolo di esterno sinistro. Capiremo quindi se il rinnovo del talento di Frattamaggiore  con il Napoli possa essere una vera  blindatura. Per l’astro della squadra giallorossa occorre capire se il suo recupero è totale.

Rispondi