Home Cronaca locale I piccoli Principi del rione Sanità, libro che riscuoterà grande successo

I piccoli Principi del rione Sanità, libro che riscuoterà grande successo

430
SHARE
I piccoli Principi del rione Sanità, libro che riscuoterà grande successo

Presentato a Napoli, presso il Museo di Capodimonte I piccoli Principi del rione Sanità, un libro che, sicuramente,  riscuoterà grande successo tra i napoletani e non.

Qualche giorno fa a Napoli, presso il Museo di Capodimonte, è stato presentato alla stampa il libro intitolato “I Piccoli Principi del Rione Sanità”, scritto  dalla giornalista Cristina Zagaria,  nato dalla immensa creatività espressa dai ragazzi  del rione Sanità, di Napoli in tre mesi di laboratorio. 

Le loro piccole storie, i disegni, i racconti e persino i loro sogni sono stati raccolti dalla giornalista che ne ha saputo farne un libro molto bello, da leggere però senza soste. Questo libro narra la storia di Uhuru, un giovanissimo profugo africano di 19 anni che vorrebbe andare in Svizzera per rifarsi una vita e che poi si ferma a Napoli nel Rione Sanità.

I piccoli Principi del rione Sanità, libro che riscuoterà grande successo-01

I ragazzi del quartiere lo accolgono serenamente e gli affibbiano l’apellativo  l’Aviato’, come l’aviatore di Saint-Exupéry. Uhuru attraverso di loro comincia a conoscere il quartiere e le storie del “Pianeta Sanità”, con tutte le sue stravaganze,  contraddizioni, illegalità e problematiche, che fanno del quartiere un agglomerato di ostacoli da superare,  ma nello steso tempo il ragazzo africano scopre anche la bellezza del luogo e le tante persone che sono innamorate del  loro quartiere e che lavorano instancabilmente tutti i giorni nella speranza di assicurarsi un futuro migliore.

Assieme a Padre Antonio Loffredo, il parroco del rione, Uhuru conosce così  i “Piccoli Principi” della Sanità” che sono  Diego, Rosa, Isaia, Samuele, Aurosa e Pokemoncino, i quali si tengono idealmente per mano per seguire una nuova strada, migliore di quella fin qui percorsa.

Uhuru rimane estasiato e scosso allo stesso tempo nel vedere quei bambini così sicuri dì sè e con tanta voglia di emergere e di sognare. I Piccoli Principi del rione Sanità mette in luce il grande lavoro svolto da padre  Padre Antonio Loffredo e dai suoi più stretti collaboratori per il Rione Sanità  e per tutti i bambini, i ragazzi ed giovani del quartiere.

Cristina Zagaria, giornalista del quotidiano Repubblica, ma anche scrittrice e mamma, in questo libro, bello e spontaneo  libro mette in mostra la bellissima  esperienza di coloro i quali  ogni santo  giorno fanno sacrifici e  lottano senza tregua  per la rinascita e la crescita  di uno storico quartiere di Napoli, qual è il rione Sanità, che peraltro diede i natali ad un altro principe, ovvero Antonio De Curtis in arte Totò.

La casa editrice del libro I piccoli Principi del rione Sanità è la  Piemme, per la collana del “Battello a Vapore” che ha deciso di destinare  al parroco del Rione Sanità, padre Antonio Loffredo ed alle sue belle iniziative, 1 euro per ogni copia venduta di questo avvincente libro, che di qui a poco, farà innamorare i lettori napoletani e non.

Rispondi