Home Attualità Insonnia 12 milioni di italiani ne soffrono

Insonnia 12 milioni di italiani ne soffrono

448
SHARE
insonnia giornata mondiale del sonno 2017

Si celebra oggi 17 marzo la decima edizione della Giornata Mondiale del Sonno, un evento organizzato dalla World Association of Sleep Medicine, che si ripete con cadenza annuale e che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le persone su tutte le patologie legate al sonno tra cui l’insonnia.

Insonnia una patologia del sonno molto diffusa della quale soffrono 2 miliardi di persone nel mondo e 12 milioni in Italia, di cui 4 milioni in maniera cronica.

Da recenti studi si evince che negli ultimi decenni sono aumentati fortemente i pazienti che lamentano difficoltà ad addormentarsi o risvegli notturni. L’insonnia è un disturbo sempre più attuale, spesso correlato a ritmi di vita frenetici, stati ansiosi e situazioni di stress, ma anche all’essere continuamente connessi tramite tablet e smartphone, un’abitudine che inibisce la produzione di melatonina e causa un’alterazione del regolare ciclo del sonno che può generare il fenomeno dell’insonnia.

Il sonno rimane soprattutto una cosa molto personale. Non esiste la ricetta universalmente giusta per addormentarsi, ciascuno ha i suoi orari, ed il suo numero ideale di ore di sonno, ciascuno ha le sue preferenze in termini di materasso, di guanciale e postura.

In special modo il materasso ed il cuscino sono migliori se vengono realizzati su misura e con materiali e tecnologie di ultima generazione.

Ascoltare il proprio corpo, dare attenzione ai suoi segnali e assecondarne le esigenze è il consiglio migliore per vivere al meglio il proprio riposo notturno.

 

Rispondi