Home Attualità Kenya: Uhuru Kenyatta proclamato presidente dello stato africano, violenti scontri almeno 10...

Kenya: Uhuru Kenyatta proclamato presidente dello stato africano, violenti scontri almeno 10 le vittime

SHARE
kenya
Kenya Il rieletto presidente Kenyatta ©KeniaMoja

Kenya: Uhuru Kenyatta proclamato presidente dello stato africano: violenti scontri almeno 10 le vittime

Uhuru Kenyatta proclamato presidente del Kenya, questi i risultati definitivi scaturiti dalle elezioni generali in Kenya. Il Presidente uscente Uhuru Kenyatta, è stato rieletto per un secondo mandato, con il 54,27% dei voti, contro il 44,74% del suo avversario nella competizione elettorale, Raila Odinga.

Un punteggio tutt’altro che inatteso per i keniani soprattutto per l’opposizione, che non ha aspettato molto per puntare il dito sul neo eletto, accusandolo di frodi massicce attorno alle elezioni, poco prima che violenti disordini finalizzati con scontri con la polizia si verificassero a Nairobi e nei dintorni, provocando purtroppo, ben 10 vittime tra cui un bambino.

Raila Odinga, ha denunciato anche gli osservatori internazionali e nella fattispecie, il segretario di stato americano John Kerry, che avrebbe ignorato, secondo il candidato all’opposizione, in modo deliberato le invece evidenti prove di broglio segnalate. Odinga si è augurato comunque, che non si vengano a ripetere le violenze del 2007, con oltre mille morti registrati e più di 600.000 rifugiati interni.

Nel suo primo discorso, intanto, il rieletto presidente Uhuru Kenyatta ha immediatamente lanciato un appello alla calma: “Siamo cittadini di una repubblica, rivolgendosi a Odinga, “Come in ogni competizione, ci sarà sempre un vincitore e ci sarà anche un perdente. Ma apparteniamo entrambi ad una grande nazione chiamata Kenya. Io ti tendo la mano in segno d’amicizia”.

 

 

Rispondi