Home Attualità La Notte della Taranta a Capodrise, una serata di canti, balli e...

La Notte della Taranta a Capodrise, una serata di canti, balli e cucina tipica

684
SHARE
la notte della taranta
la notte della taranta a Capodrise

La Notte della Taranta a Capodrise, una serata di canti, balli e cucina tipica

Canti e balli intervallati da degustazioni di prodotti tipici La Notte della Taranta, è il festival di musica popolare in programma il prossimo 22 luglio 2017 a Capodrise, comune di poco più di 9500 abitanti della provincia di Caserta.
La taranta, sinonimo di pizzica tipica di Taranto, ha l’origine stesso nel nome: la Lycosa tarentula, in altre parole la tarantola, era un ragno che pizzicava spesso le donne che lavoravano nei campi, le quali per neutralizzare gli effetti del suo veleno continuavano a lavorare ballando e sudando il più possibile.
Nel 1797 la prima fonte scritta in cui si parla ufficialmente di questo tipo di danza, quando la nobiltà tarantina offrì una festa da ballo al Re Ferdinando IV di Borbone in occasione di una sua visita diplomatica. Da allora è diventata la danza tipica delle feste, da ballare soprattutto accompagnata dal tamburello e dal violino.

La Notte della Taranta. La Campania vedrà questo evento, dedicato alla Taranta che avrà il suo svolgimento nell’area mercato, di Capodrise, Caserta. Dalle ore 20 saranno presentate le bontà tipiche presso gli stand delle attività presenti alla manifestazione, mentre dalle ore 22 fino a mezzanotte la serata sarà allietata dalla musica dal vivo della Compagnia Sole Luna.

La Notte della Taranta. La birra artigianale sarà il giusto compendio all’assaggio di un buon “cuoppo” terra e mare, si potranno gustare poi, primi piatti di pasta con pesce ma anche il classico hot dog. La parte dolce la faranno i gelati artigianali, ma soprattutto la bontà pasticciera con la ‘Sfogliacampanella’.
la notte della taranta
Il manifesto del festival ‘La Notte della Taranta’

Rispondi