Home Attualità Mack Smith, noto esperto di storia italiana, è scomparso a 97 anni

Mack Smith, noto esperto di storia italiana, è scomparso a 97 anni

146
SHARE
Mack Smith, noto esperto di storia italiana, ci ha lasciati

Mack Smith, noto esperto di storia italiana, è venuto a mancare alla veneranda età di 97 anni.

Mack Smith, famoso esperto di storia italiana, autore di saggi bestseller come ‘Storia d’Italia dal 1861 al 1997 è passato a miglior vita. Nato a Londra il 3 marzo 1920, si laureò a Cambridge, fu collaboratore del celebre  filosofo italiano  Benedetto Croce, membro della British Academy. Mack Smith visse per diverso tempo in Italia dove  studiò i grandi protagonisti della nostra storia, da  Garibaldi, a Mazzini, a Camillo Benso conte di Cavour.

Lo storico britannico si interessò anche degli esponenti di casa Savoia ed in modo  particolare, di Vittorio Emanuele II. Dedicò molti saggi a Benito Mussolini tra cui “‘Le guerre del duce” e  “A proposito di Mussolini”. Le sue opere che diffondevano la storia secondo i suo personali criteri non erano viste con favore dagli accademici italiani, a tal punto che fu protagonista di un famoso diverbio con Renzo De Felice per il suo ritratto di Mussolini. Infatti  lo studioso britannico aveva accusato De Felice di voler riabilitare Mussolini in un saggio molto polemico intitolato “Un monumento al Duce”.

Fu dicente universitario all’All Souls College dell’università di Oxford, fino al ritiro definitivo nel 1987. Mack Smith però andò avanti per la sua strada, restando sempre fedele al suo ruolo di fustigatore dei costumi italiani. Mack Smith credette sempre che la storia fosse  fatta di circostanze e che per questo dovesse  essere anche interpretata a mò di aneddoto. Proprio  questa sua visione della storia gli fu rimproverata”.

I suoi libri, nonostante ciò, furono molto apprezzati tra i lettori italiani appassionati di storia e costumi.

Rispondi