Home Food Melanzane a fungetiello, ricetta tutta partenopea immancabile a tavola

Melanzane a fungetiello, ricetta tutta partenopea immancabile a tavola

2861
SHARE
Melanzane a fungetiello, ricetta tutta partenopea immancabile a tavola

Le melanzane a fungetiello, ricetta tutta partenopea, a Napoli, sono immancabili a tavola.

Le melanzane a funghetto, propriamente dette in lingua napoletana, “melanzane a fungetiello” sono una classica ricetta, tutta partenopea basata, naturalmente sull’ortaggio, ed i pomodori, semplicissima da preparare, che fanno da contorno ai secondi di carne o pesce a seconda delle preferenze.

Questo piatto, anch’esso molto antico nacque, in tempi di povertà, per riciclare gli avanzi di cibo e risparmiare sulla spesa familiare.

Le melanzane a fungetiello, chiamiamole con il loro nome puramente  partenopeo, rappresentano un alimento molto gustoso e saporito, che spesso e volentieri troviamo sulle tavole, specialmente a pranzo,  nelle case dei cittadini di Napoli e provincia.

Non occorrono molti ingredienti per cucinarle e basta poco tempo per prepararle. La ricetta classica napoletana di questa pietanza comprende almeno quattro melanzane, preferibilmente quelle di colore violaceo, mezzo chilo di pomodori uno spicchio d’aglio, dell’olio d’oliva, sale ed un pò di basilico. Tutti ingredienti che spesso troviamo già in casa e che non costano neanche tanto.

Ma vediamo come si preparano queste appetitose melanzane a fungetiello: come prima cosa tagliare le melanzane a tocchetti e poi riporli in una pirofila aggiungendo del sale. Dopo circa un’ ora, occorre  lavarle sotto l’acqua corrente del rubinetto per eliminare quell’acqua scura che hanno tirato fuori e quindi  asciugarle per bene.

Nel frattempo bisogna riscaldare l’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio in una padella; una volta caldo l’olio, immergere le melanzane affinchè possano friggere. Poi basta togliere dalla fiamma del piano cottura la padella ed aggiungere i pomodori per lasciarli cuocere per qualche minuto, mescolando il tutto di tanto in tanto. Infine bisogna insaporire le melanzane con un pò di sale, naturalmente senza eccedere ed aggiungere una foglia di basilico.

Ora le melanzane a fungetiello o a funghetto che dir si voglia sono pronte per essere mangiate. “Favorite!”

Rispondi