Home Attualità Montelupo Fiorentino: raduno bikers senza autorizzazione, muore motociclista sedicenne

Montelupo Fiorentino: raduno bikers senza autorizzazione, muore motociclista sedicenne

254
SHARE
Montelupo Fiorentino

Montelupo Fiorentino: raduno bikers senza autorizzazione, muore motociclista sedicenne in uno scontro tra tre moto.

Gli altri due centauri anch’essi minorenni sono rimasti feriti, uno è però in gravi condizioni, ricoverato all’Ospedale di Careggi, in provincia di Firenze.

Drammatico incidente, ieri pomeriggio, a Montelupo Fiorentino; ad un raduno di bikers, peraltro non autorizzato, un adolescente di sedici anni, di nome Umberto Barbieri, residente a Sesto Fiorentino è morto n uno scontro che ha visto coinvolte tre moto, nella zona industriale della cittadina della provincia di Firenze. Il raduno era del tutto illegale ed era stato organizzato con il solito passaparola sui social network.

La tragedia è avvenuta intorno alle 15,00 di ieri in via dell’Industria, una zona periferica molto lontana dal centro abitato di Montelupo Fiorentino. Pare che uno dei motociclisti stesse facendo delle impennate, quando ad un tratto  è andato ad impattare  contro un’altra moto. I vigili urbani del comune di Montelupo Fiorentino  sono sicuri sul luogo dell’incidente mortale fossero presenti, almeno un centinaio di persone, richiamate, come detto dal passaparola su internet.

Gli agenti stano indagando nel tentativo di ricostruire la vicenda ed hanno iniziato ad ascoltare i primi testimoni, ma le indagini  proseguiranno anche nei prossimi giorni. Per ora, nessuna ipotesi viene scartata dagli inquirenti. Le tre moto che si sono scontrate  sono due mezzi di cilindrata 125cc ed una di 300cc e stando ai primi accertamenti pare che la causa dell’incidente fosse proprio il fatto che uno dei motociclisti stesse esibendosi in impennate che poi lo hanno portato a perdere il controllo del mezzo, con le conseguenze che conosciamo.

La salma di Umberto Barbieri è stata trasferita all’istituto di medicina legale di Careggi a Firenze, a disposizione del magistrato di turno, per essere sottoposta ad esame autoptico. Uno degli altri due motociclisti coinvolti nello scontro si trova in gravissime condizioni, sempre  all’Ospedale di Careggi, mentre il terzo è ricoverato all’Ospedale di Empoli in condizioni meno gravi.

Rispondi