Home Cronaca locale Mostra fotografica storica, Archivio Carbone, presso Vitagliano Goielli; Napoli si racconta. Ingresso...

Mostra fotografica storica, Archivio Carbone, presso Vitagliano Goielli; Napoli si racconta. Ingresso gratuito

567
SHARE
Nicolo Carosio commenta Napoli Juventus 1946

Mostra fotografica storica, Archivio Carbone, presso Vitagliano Goielli; Napoli si racconta. Ingresso gratuito

Mostra fotografica storica, Archivio Carbone  da oggi, e per tutte le domeniche del mese di novembre, presso la Gioielleria Vitagliano al Vomero.  Napoli si racconta. Ingesso a titolo gratuito, in orari di negozio.

Da oggi 12 novembre e per tutte le altre domeniche di questo mese, si terrà presso il negozio di gioielii Vitagliano, sito in via Kerbaker al Vomero, un’interessantissima mostra fotografica storica, in cui Napoli, attraverso, centinaia di scatti fotografici, rigorosamente in bianco e nero dell’Archivio Carbone, si racconta al pubblico, che interverrà a titolo completamente gratuito. Una bella occasione da sfruttare per conoscere meglio una Napoli d’epoca, in tutte le sue sfaccettature.

Si tratta di una mostra fotografica storica, denominata Le Perle dell’Archivio,  in appoggio all’’Archivio Riccardo Carbone che si ripete, dopo il grande  successo ottenuto nell’edizione dello scorso anno che, così facendo, ha consentito all’Associazione Riccardo Carbone, di salvare tantissimi preziosi negativi di vecchie foto del reporter del quotidiano “IL MATTINO”Riccardo Carbone.

Oggi come oggi, l’Associazione Riccardo Carbone è molto  impegnata nella grandiosa opera di digitalizzazione dell’intero archivio,  dopo il capillare lavoro di pulizia e restauro dei primi negativi. Questa nuova edizione della mostra fotografica storica, tenuta al negozio  Vitagliano Gioielli  offrirà l’opportunità di toccare con mano  i primi risultati di questo enorme lavoro, nonché di far proseguire  l’opera già cominciata, la quale riconsegnerà alla nostra città, ed anche  al mondo intero, le bellissime immagini di Napoli  tra gli anni ’50 e ’60 scattate con cura e passione dal bravissimo reporter Riccardo Carbone. 

Pertanto il negozio di preziosi dei fratelli Vitagliano, da gioielleria si trasformerà, da oggi, in una vera e propria galleria fotografica. Foto assolutamente uniche che ritraggono la capitale del meridione italiano, in tutta la sua sfavillante grandezza. L’evento, organizzato dai volontari dell’ Associazione Riccardo Carbone, è un’opportunità per sensibilizzare i concittadini napoletani ed i  turisti sul progetto di crowdfunding avviato qualche mese fa, legato proprio al tema. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi, attraverso donazioni a piacere, per salvare l’Archivio Carbone; entro il prossimo 18 dicembre occorrono 12.000 euro.

I fondi servono per riparare molti dei negativi malridotti dal tempo e per acquistare uno scanner più potente per iniziare a digitalizzare i preziosi documenti. “Il nostro intento,  spiegano gli organizzatori, è quello di creare un vero e proprio sito dove sarà possibile ammirare tutte le fotografie custodite nell’Archivio Carbone”.

Tra le foto esposte, una delle più belle e rare  ritrae la nevicata caduta a Napoli nel 1956. E ancora, potremo vedere le immagini di Kennedy in visita in città, dell’immenso Eduardo De Filippo, con indosso la maschera di Pulcinella  e dello scultore Vincenzo Gemito, immortalato mentre lavora al busto di Raffaele Viviani nel 1926. Immagini che al solo citarle mettono i brividi addosso, per cui perdere un’occasione del genere, ovvero quella di visitare questa mostra fotografica storica, per giunta liberamente, sarebbe delittuoso.

Rispondi