Home Attualità Napoli Moda Design. Un motivo in più per visitare Napoli in primavera

Napoli Moda Design. Un motivo in più per visitare Napoli in primavera

840
SHARE
Napoli Moda design

Mercoledì scorso 3 maggio, si è svolto con successo a Villa Pignatelli, con la partecipazione come madrina di Simona Ventura, Premio NMD per lo spettacolo, l’apertura dell’atteso happening “red dress code”, Napoli Moda Design alla sua seconda edizione, che ha proposto alla città un percorso nelle eccellenze della sartoria napoletana, con installazioni e importanti appuntamenti nel settore del design.

napoli moda design- Martiniello-Ventura
Martiniello – Ventura – ph Canzanella

La serata è stata abilmente condotta da Veronica Maya che ha contribuito alla consegna dei numerosi premi assegnati.

Nella elegantissima location di Villa Pignatelli, sono state realizzate in ogni sala originali installazioni di moda e di design. Già dal percorso esterno, affascinanti giochi di luce, hanno accolto il visitatore che ne ha apprezzato i colori, con la predominanza del rosso, che richiamava il ‘dress code‘ dell’evento, lungo il percorso stupendi, elementi lapidei di marmo e fiaccole hanno condotto i numerosi visitatori verso l’interno della villa.

Napoli moda design -Villa Pignatelli
Villa Pignatelli – ph Canzanella

Oltre cinquanta le location, tra boutique ed esclusivi ritrovi, che hanno aderito alla seconda edizione di Napoli Moda Design, la manifestazione ideata e diretta dall’architetto Maurizio Martiniello, dal tema “LuxuryIdeas”, che dal 3 al 14 maggio, grazie al coinvolgimento di numerosi e prestigiosi sponsor e media partner come Radio Montecarlo, trasformerà il ‘Chiaia District’, il quartiere simbolo dell’eleganza napoletana, in un circuito di eventi, mostre, installazioni e happening, con la presentazione di aziende internazionali ed eccellenze campane della moda e del design, all’interno del ‘Maggio dei Monumenti‘, madrina d’eccezione Simona Ventura.

Napoli moda design Ventura -Maya
Premio NMD Simona Ventura – Veronica Maya – ph Canzanella

C’è un motivo in più per visitare Napoli in primavera, un motivo in più per viverla fuori dai soliti schemi, invita l’art director Martiniello, “fedeli al nostro slogan ‘il design veste la moda, abbiamo presentato un programma per il 2017 con tante sorprese a cominciare dai premi, assegnati da un prestigioso comitato scientifico a personalità come Giulia Molteni, titolare del grande marchio di design, e Elena Anticoli de Curtis, nipote di Totò a cui è dedicato il Maggio dei Monumenti ed anche la nostra manifestazione, in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dalla scomparsa”. “LuxuryIdeas, insomma sarà solo il filo conduttore di un percorso che analizzerà il lusso inteso come eleganza, educazione al gusto per il bello e per l’arte, in tutte le sue sfumature, declinato sotto forma di immagine visiva o tattile, di emozione e oggetto prezioso, esperienza o relazione.

napoli moda design de curtis - martiniello -daniele
Elena Anticoli de Curtis – Martiniello – Daniele – ph Canzanella

Rispondi