Home Attualità Neapolis art expò al PAN terza edizione oltre settanta artisti presenti

Neapolis art expò al PAN terza edizione oltre settanta artisti presenti

701
0
SHARE
neapolis -napoli expò art

Neapolis Terza edizione della mostra Napoli Expo Art POLIS al Pan di Napoli.

Sono oltre 70 gli artisti napoletani e non, che vivono ormai la rassegna come un appuntamento al quale non mancare per la presentazione delle nuove opere create durante l’anno.

Neapolis- napoli art expò
Isa Danieli -Luigi Necco – ph. Canzanella

Una della tante kermesse che Daniela Wollmann, ideatrice del progetto ed organizzatrice, offre alla città, ai cittadini ed ai numerosi turisti presenti attraverso l’Associazione Creativi ATTIVI, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Napoli nella rassegna “ESTATE A NAPOLI 2017

N.E.A.POLIS è il racconto si sé, è l’amore verso la propria città, è il desiderio di esprimere sentimenti e ribellione che si legge nelle opere in esposizione, è la sperimentazione, la creatività, la fusione di stili e materie. Daniela Wollmann con la sua lunga esperienza di organizzatrice di manifestazioni culturali in città, ha voluto dare voce e visibilità a tutti quegli artisti che rappresentano la vena creativa di una terra che sente il bisogno di esprimere se stessa e l’arte, a Napoli.

Neapolis- napoli art expò
Neapolis- Napoli art expò -ph Canzanella

Generi diversi, stili diversi, motivazioni diverse alla base delle opere presenti, artisti noti e meno noti che hanno trovato uno spazio per le loro storie per raccontarsi e condividere con il pubblico la loro forza creativa ed ideologica.

Neapolis -Bennato – Necco – ph Canzanella

Nel panorama nazionale, Napoli è la città che offre opportunità, la città che è costruita dai propri cittadini dal basso, la città dei napoletani, abituata a bastare a se stessa, non un luogo comune, non la retorica del sistema, ma l’azione di chi rende concrete le parole attraverso i fatti, e questo è uno dei tanti, un fatto, un dato oggettivo, culturale che, come un tassello di mosaico, si aggiunge ai tanti già posti dalla politica cittadina che vuole i napoletani artefici, attori e fruitori del proprio quotidiano.

Neapolis -Maurizio De Giovanni – Luigi Necco – ph Canzanella

 

Rispondi