Home Basket Pallacanestro serie A2: Cuore Napoli, seconda vittoria battuto Cagliari

Pallacanestro serie A2: Cuore Napoli, seconda vittoria battuto Cagliari

198
SHARE
pallacanestro Serie A2

Pallacanestro serie A2: Cuore Napoli, seconda vittoria in campionato, battuto Cagliari.

Finalmente arriva per Cuore Napoli, la seconda vittoria di questo campionato di pallacanestro serie A2. Ieri al PalaBarbuto battuto Cagliari 94 -93.

Cuore Napoli basket, cenerentola del campionato di Pallacanestro serie A2, essendo ultimo in classifica con soli due punti conquistati, ieri contro Cagliari cercava il secondo successo stagionale per uscire dal periodo negativo e tornare a respirare l’aria della vittoria. Dal canto suo Cagliari era venuto al PalaBarbuto con l’intenzione di mettere fine al trend negativo in trasferta. Ebbene l’ha spuntata il quintetto azzurro sceso sul parquet con questo schieramento iniziale: Mascolo, Carter, Nikolic, Mastroianni e Basabe.

Cagliari rispondeva con Keene, Rullo, Bucarelli, Allegretti e Stephens. Parte alla grande Cuore Napoli, 7-4 dopo soli 3 minuti di difesa arcigna ed una buona circolazione di palla in attacco, ma la squadra  sarda reagisce con un break firmato Rullo e Keene, parziale di 9-2 e e sorpasso effettuato sul 13-12. Quindi il buon ingresso sul parquet di Fuorigrotta  di Sorrentino irrobustisce l’attacco dei padroni di casa ma dalla panchina isolana un sorprendente Matrone, ex di turno regala alla propria squadra punti ed energia. Il rimo quarto termina  con Cagliari in vantaggio su Napoli per 21-19.

La gara si trascina via con continui rovesciamenti di fronte; Napoli chiama e Cagliari risponde ma gli ospiti nei secondi finali non riescono a contenere gli avanti azzurri, neanche con il fallo tattico. Pertanto Cuore Napoli incamera altri due punti, molti importanti per il morale e conquista il secondo successo stagionale in un torneo di palacanestro serie A2, ancora nuovo per il club del presidente Ruggiero.

Il match finisce con il punteggio di 94-93, Carter e Sorrentino sono risultato i migliori in campo per gli azzurri  con 33 e 20 punti. Il 14/30 complessivo di Napoli dall’arco è stato fondamentale. Basabe invece poche luci e molte ombre, messo in grande difficoltà da Stephens.

Rispondi