Home Attualità SSCN annuncia gara amichevole celebrativa trentennale primo scudetto

SSCN annuncia gara amichevole celebrativa trentennale primo scudetto

261
SHARE
SSCN annuncia una gara amichevole celebrativa dei 30 anni dal primo scudetto

SSCN annuncia una gara amichevole celebrativa dei 30 anni dal primo scudetto 

La SSCN, nella ricorrenza del trentennale del primo tricolore della storia del club, ha annunciato, attraverso il proprio addetto alla comunicazione, il dottor Nicola Lombardo che i festeggiamenti, avverranno a luglio, in una data tuttora da stabilire, con una gara amichevole che si disputerà allo Stadio San Paolo, alla quale interverranno vecchie e nuove glorie della SSCN. E’ inutile dirlo che tra i tanti amati calciatori azzurri che prenderanno parte all’evento celebrativo, dovrebbe esserci anche il mitico  Diego Armando Maradona, il quale è già stato invitato a partecipare come protagonista assoluto della serata.

Al momento, tuttavia, la SSCN non conosce ancora la risposta dell’ex fuoriclasse argentino che attualmente vive a Dubai. L’ex pibe de oro, come noto, fu l’artefice dei successi della squadra azzurra, sia in campo nazionale che internazionale. In pochi anni il grande Diego portò il club partenopeo ad affermarsi in Italia ed in Europa, attraverso la conquista di due scudetti, una Coppa Uefa una Coppa Italia ed una Super Coppa italiana. A distanza di trent’anni, le sue gesta restano ancora indimenticabili nella mente della tifoseria napoletana. Infatti, ogni volta che il campione sudamericano torna in città, è accolto sempre  da un affetto impareggiabile.

Per questa partita amichevole celebrativa del trentennale del primo scudetto, è stata invitata anche l’attuale squadra di mister Sarri, Infatti saranno organizzate due formazioni composte da ex campioni a riposo e campioni ancora  in attività. Non è escluso che Maradona, nel caso dovesse intervenire all’evento, giochi un tempo con una squadra ed uno con l’altra e che possa essere affiancato dal figlio Diego junior. Si ipotizza che la gara si potrebbe giocare tra il 2 ed il 7 luglio prossimo.

La Società ha spiegato in una nota che sarebbe stato impossibile organizzare il match ora, con il campionato ancora in corso, e quindi si è deciso di organizzare il match nella prima settimana di luglio per dare adito a Sarri ed ai suoi calciatori di prendere parte all’evento, alla vigilia della partenza per il ritiro estivo di Dimaro.

Naturalmente il giorno preciso è subordinato anche all’esito finale di questa stagione, l’eventualità di dover disputare il preliminare di Champions League, a metà agosto, in caso di arrivo al terzo posto, anticiperebbe, infatti, di qualche settimana la partenza del gruppo azzurro per il Trentino.

Rispondi