Home Food Storica friggitoria Fiorenzano riapre a Napoli, dopo 15 anni

Storica friggitoria Fiorenzano riapre a Napoli, dopo 15 anni

291
SHARE
Storica friggitoria Fiorenzano riapre a Napoli, dopo 15 anni-1

La storica friggitoria Fiorenzano riapre a Napoli, nel quartiere Pignasecca, dopo ben 15 anni. Tante le novità.

Quasi 15 anni dopo la chiusura,  riapre i battenti,  finalmente  in piazza Montesanto, 6 nel quartiere  Pignasecca di Napoli,  la storica friggitoria Fiorenzano che da più di un secolo era solita occupare l’angolo di fronte alla stazione della cumana di Montesanto.

Un evento che fa felice non solo i napoletani ma anche i turisti di passaggio che amavano degustare  le magnifiche leccornie di friggitoria come paste crescite, arancini, crocchè, polenta fritta o “scagliuozzi” e poi pizze fritte, melanzane, “ciurilli” o fiori di zucchine e tante altre specialità della casa da leccarsi i baffi. 

La storica friggitoria  Fiorenzano, completamente rinnovata, mantiene la classica  zona dedicata allo street food con le varie specialità di frittura in bella vista nella vetrinetta del bancone esterno che l’hanno resa famosa ma nello stesso tempo presenta, in questa nuova riapertura, anche un ristorante che comprende  grandi spazi anche per la pizzeria e la buona e tradizionale cucina napoletana.

Il locale, denominato “Fiorenzano Pizzaioli dal 1897” propone i grandi nomi dei pizzaioli napoletani. Infatti da “Fiorenzano pizzaioli dal 1897” troveremo Renato Fiorenzano, autentico specialista della pizza fritta e della grande rosticceria napoletana, capostipite della storica famiglia di pizzaioli e friggitori del quartiere  Pignasecca di Napoli.

Quindi nella storica friggitoria Fiorenzano ci sarà anche Alessandro Errico, figlio del famosissimo pizzaiolo Brandi altro nome che ha fatto la storia della pizza, il quale proporrà le sue pizze speciali dopo averle portate a Dubai e ritornato a Napoli proprio per inaugurare il nuovo locale  “Fiorenzano pizzaioli dal 1897”. Nel nuovo locale è previstà un’ulteriore novità, ossia la presenza di Antonio Ammaturo, dell’antica pizzeria di Palinuro che proporrà alla Pignasecca il famoso “Sigaro di Palinuro” inventato dal padre Luigi.

Insomma si tratta di tre grandi nomi storici che si uniscono per far rinascere la tradizione della friggitoria e della pizzeria napoletana con “Fiorenzano pizzaioli dal 1897”.

Rispondi