Home Attualità Treno Circumvesuviana travolge un uomo

Treno Circumvesuviana travolge un uomo

207
SHARE
Treno Circumvesuviana travolge un uomo

Treno Circumvesuviana travolge un uomo

Ieri sera un treno della Circumvesuviana partito da Napoli e diretto a Poggiomarino, ha travolto ed ucciso un uomo del quale non si conoscono ancora le generalità. La disgrazia si è verificata nel tratto tra Boscoreale e Pompei poco distante dalla stazione di Pompei Santuario.

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 20.30, a circa 900 metri dalla fermata, in una zona dove i binari formano una curva ed il treno della Circumvesuviana marcia a circa 70 chilometri all’ora. Il macchinista non avrebbe mai potuto scorgere l’uomo travolto in pieno dall’impatto del convoglio in corsa. Per arrivare ai binari, nella zona in cui è capitata la tragedia, è necessario scavalcare una recinzione, per cui non è escluso, dunque, che si possa trattare anche di un suicidio.

La vittima è un uomo di carnagione chiara che non aveva con se alcun documento di riconoscimento. Molto probabile possa trattarsi di uno straniero, forse originario dei paesi dell’est. L’uomo non è stato ancora identificato perché il suo corpo senza vita è stato mutilato in più parti. Una scena agghiacciante.

Fino a tarda sera il cadavere era ancora sotto il treno, in attesa della scientifica. Soltanto quando sarà estratto, i carabinieri e gli inquirenti potranno accertare l’identità del cadavere e dargli così un nome.

Per adesso si fa avanti l’ipotesi del suicidio che pare la più probabile. Si pensa infatti che l’uomo abbia volontariamente oltrepassato la rete di recinzione per raggiungere i binari e quindi compiere il folle gesto, gettandosi sotto il treno. Saranno dunque le indagini dei carabinieri a stabilire la dinamica dell’impatto.

La circolazione sulla tratta Napoli – Poggiomarino è stata subito sospesa per consentire agli addetti ai lavori di poter tirare fuori i resti dell’uomo dalle rotaie. Per adesso le indagini sono ancora in corso, si vagliano tutte le possibilità per stabilire le cause dell’incidente e verificare se si tratta di suicidio. Il macchinista è tuttora sotto choc, incredulo di quello che è accaduto. Nessuna responsabilità comunque è da imputare al conduttore.

Rispondi