Home Sport Ultimo turno dei gironi Champions; Juve e Roma aprono la due giorni...

Ultimo turno dei gironi Champions; Juve e Roma aprono la due giorni europea

222
SHARE
Ultimo turno dei gironi Champions Juve e Roma aprono la due giorni europea-3

Ultimo turno dei gironi Champions; Juve e Roma aprono la due giorni europea, affrontando rispettivamente Olympiacos e Qarabag.

Torna la massima competizione continentale per club, infatti, quest’oggi parte l’ultimo turno dei gironi Champions League, con Juventus e Roma impegnate, la prima in trasferta in Grecia e la seconda all‘Olimpico. Entrambe, con un successo sarebbero sicure del passaggio agli ottavi della manifestazione. Sulla carta la gara più facile è quella della formazione  di Di Francesco che dovrà vedersela con il non trascendentale Qarabag. Partita più ostica invece per i bianconeri, ma sicuramente alla loro portata.

Ultimo turno dei gironi Champions Juve e Roma aprono la due giorni europea-2

La squadra di Allegri ha due chance per passare alla fase successiva: battere l’Olympiacos oppure sperare che il Barcellona non si suicidi in casa contro lo Sporting Lisbona. Il tecnico juventino, contro i greci, adotterà lo stesso modulo con cui ha espugnato la settimana scorsa il San Paolo, ovvero il 4-3-2-1. Dunque, stasera scenderà in campo, molto probabilmente, questa formazione:

Szczesny, De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain. All. Allegri.

In questo momento, come ha già dimostrato a Napoli, Gonzalo Higuain è l’arma in più della compagine torinese, che parte nettamente favorita in questo ultimo turno dei gironi Champions.

Dal canto suo l’allenatore giallorosso carica i giocatori in vista di questo match, certamente non proibitivo che li aspetta stasera allo stadio Olimpico, che tuttavia non avrà il pubblico delle grandi occasioni. La vittoria, come già accennato, garantirebbe il passaggio del turno, ma i giallorossi possono andare avanti anche con un pareggio o addirittura con una sconfitta se l’Atletico Madrid non dovesse battere il Chelsea allo Stamford Bridge.

Ultimo turno dei gironi Champions Juve e Roma aprono la due giorni europea-1

Ecco le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco alla vigilia della gara:

Il destino è nelle nostre mani e nella nostra forza. È un match  che va affrontato fin dall’inizio, con la mentalità che ci ha accompagnato fino ad ora. Cercheremo di non far respirare il Qarabag. Voglio una partenza determinata, così i rischi saranno inferiori. Il Qarabag tuttavia non va sottovalutato“.

La terza squadra italiana, ossia il Napoli disputerà l’ultimo turno dei gironi Champions, invece, domani a Rotterdam contro il Feyenoord. In questo caso, come saprete, il destino non è nelle mani degli azzurri ma è subordinato, oltre alla vittoria dei partenopei, anche al successo degli uomini di Guardiola in Ucraina, contro lo Shakthar. Non sarà della partita Lorenzo Insigne alle prese con delle noie muscolari. Le chances di qualificazione della formazione di Sarri sono ridotte al lumicino, però bisogna crederci fino alla fine, confidando nella grande sportività del City, che non andrà in gita in terra ucraina.

Rispondi