2 novembre. Appena arrivato: un nuovo tipo di macchina volante “elicottero”

1975 Sulla riva della città costiera di Ostia, vicino Roma, scrittore e regista italiano Pier Paolo Pasolini Trovato morto. Il corpo era orribilmente sfigurato. Il suo cuore è esploso e il suo volto non è stato riconosciuto perché gli assassini lo hanno investito più volte con un’auto. diciassette anni Giuseppe Pelosi Condannato per omicidio.

Trent’anni dopo, nel 2005, la Pelosi, che nel frattempo stava scontando la pena, dichiarò di aver avuto rapporti sessuali con Pasolini, ma i colpevoli erano altri. Nessun nome citato. Poi il tribunale riapre il caso, ma l’indagine vacilla. Nel 2010 il processo sarà già ricostruito. Tuttavia, nel marzo 2015, il tribunale ha nuovamente chiuso il fascicolo per mancanza di nuovi fatti che potessero essere caricati. Sui vestiti di Pasolini sono state trovate tracce di DNA di almeno cinque uomini, ma non possono essere identificati.

1956 Il rabbino muore a Londra Leo Beck, uno dei più famosi rappresentanti degli ebrei tedeschi. Fino al 1943 fu presidente dell’Organizzazione universale degli ebrei in Germania (Reichsvertreteung der Deutschen Juden). Dopo la seconda guerra mondiale, prese posizione contro l’ipotesi della “colpa collettiva” del popolo tedesco.

1937 pilota collaudatore tedesco Hannah Rich Riuscì nel suo primo volo pubblico con un nuovo tipo di macchina volante, l’elicottero.

1935 La Conferenza dei circuiti cattolici di Kortrijk è stata interrotta da Leon Degrell e i suoi sostenitori. Rex, il movimento di Degrell, rompe con il Partito Cattolico e si trasforma in una formazione politica indipendente.

1917 Il giorno della Dichiarazione Balfour. Ministro degli Esteri britannico Arthur James Balfour Ha scritto una lettera a Lord Lionel Rothschild a nome dell’intero governo esprimendo la sua “simpatia per le aspirazioni sioniste”. La lettera era infatti indirizzata al movimento sionista ed era il risultato di intense pressioni di Chaim Weizmann, tra gli altri.

READ  Da giugno al sole in Europa: la testimonianza di Corona lo rende possibile

La frase chiave della Dichiarazione Balfour recita: “Il governo di Sua Maestà è solidale con l’istituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico. Faranno del loro meglio per promuovere il raggiungimento di questo obiettivo, pur chiarendo che nulla potrà essere fatto che possa pregiudicare i diritti civili e religiosi delle comunità non ebraiche in Palestina.” , o i diritti e lo status politico di cui godono gli ebrei in qualsiasi altro paese”.

La popolazione della Palestina a quel tempo era di 700.000, di cui 600.000 arabi.

1911 Nascita a Saint-Truiden Yvonne Groovy, conosciuta come “Mrs. Van Heijendoren”, dal nome di suo marito Moritz, poi senatore Volksoni.

È diventata la prima donna leader di un’Aquila fiamminga in Associazione Fiamminga degli Scout Cattolici (VVK). Con l’incoraggiamento del marito, allora plenipotenziario della VVKS, fondò le Guide delle ragazze cattoliche fiamminghe, o guide blusecondo il loro colore uniforme. Attentamente adattato ai principi dello scautismo delle ragazze cattoliche fiamminghe. Sotto l’influenza ecclesiastica, le Blue Girl Guides di mentalità fiamminga furono assimilate dopo la seconda guerra mondiale dalle Catholic Girl Guides of Belgium (KMB), una fusione che fallì.

Nel 1947 fu pubblicato da Groovy Guide, una guida per i leaderLavoro standard. Ciò non impedisce a Yvonne van Heijendoren-Grove di essere squalificata dal KMGB nello stesso anno. Nel 1948 fu fondata a questo scopo l’Associazione fiamminga delle Guide Cattoliche. Yvonne Grove morì nel 1953 mentre dava alla luce il suo sesto figlio. Entro il prossimo decennio, i capitoli locali delle Guide Blu torneranno al KMGB o entreranno a far parte dei movimenti giovanili nazionali fiamminghi.

1890 Nascita a Pamel (Brabante Fiammingo) da Hendrik Bourguignon, politico e avvocato nazionale fiammingo. Era un soldato nel fronte Yusr, ma fu dichiarato ineleggibile per il servizio militare all’inizio di novembre 1914 a causa di una malattia. Può continuare i suoi studi presso le università di Cambridge e Oxford. Nell’agosto 1916 tornò nelle trincee di Yser e si unì al movimento clandestino fiammingo. insieme a Filippo de Pelissin Divenne l'”impiegato segreto” del movimento del fronte. Nell’ottobre 1917 scrissero il segreto L’alba delle Fiandre è facile. Questo testo definisce il programma del movimento in avanti così come il programma del dopoguerra prima festa: federale e non persecuzione degli attivisti.

READ  Al Taco Dunkers di Broadcaster ON! Gli ebrei lo facevano spesso?

Bourguignon fu eletto membro del Parlamento per il Partito del Fronte nel 1919, ma perse il suo seggio nel 1923. Si trasformò in un Nederlander di collina e un democratico mascherato.

Bourguignon fu rieletto nel 1932. Alla vigilia della fondazione dell’Alleanza nazionale fiamminga (VNV), era a capo della fazione nazionale fiamminga alla Camera dei deputati.

Nel febbraio 1936, lui e altri deputati nazionalisti fiamminghi presentarono un disegno di legge di denuncia Accordo militare franco-belga. Ciò non impedisce a Borginon di sentirsi particolarmente a disagio nel turbolento e ideologicamente frammentato VNV. Non fu rieletto nel 1939, ma fu scelto come senatore.

Dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, Bourguignon ricevette una missione ufficiale per la ricerca di deportati in Francia. Potrebbe consentire a 90 nazionalisti fiamminghi deportati, ma anche razzisti e comunisti, di tornare liberamente in Belgio. ha scritto su questo Alla ricerca delle nuvole maggio 1940 (1973).

Bourguignon era molto scettico sulla cooperazione, ma nel 1941 accettò la nomina a Commissario del Reich per i Grandi Raduni. Lo vede come un lavoro tecnico. Nell’ottobre 1942 si dimise dal VNV e scrisse di essere convinto che questa cooperazione fosse fatale per il popolo fiammingo.

Bourguignon non fuggì durante la liberazione. Fu condannato a vent’anni di reclusione ea dieci milioni di franchi di multa. Il suo rilascio il 4 agosto 1949 provocò una crisi di governo. Una volta riabilitato, riprende la pratica forense e si allontana dalla politica di parte.

Nel 1952 ha co-fondato Movimento Popolare Fiammingo (VVB) e successivamente (1968-1971) divenne presidente di IJzerbedevaart. Bourguignon continuò anche a promuovere il riavvicinamento fiammingo-olandese in collaborazione con il suo buon amico, il professor Peter Gigel.

READ  Stress da vacanza da Code Red: questi suggerimenti ti aiuteranno nella tua strada

1789 Su richiesta di Talleyrand Tutti i beni ecclesiastici della Francia occupata e dell’Olanda meridionale devono essere sequestrati e “messi a disposizione della nazione”, cioè venduti al miglior offerente a beneficio dell’erario dello Stato. Esattamente un anno fa, Talleyrand era vescovo in avvio automatico Nominato, ma lasciò la chiesa per la politica.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24