626 pazienti COVID in terapia intensiva (NL+D), 2134 in clinica (NL), 3 rinvii

Il numero totale di pazienti COVID ricoverati è stato di 2.760, 53 in più rispetto a ieri. Di questi, 626 sono in IC: 611 nei Paesi Bassi e 15 in Germania. Sono 18 pazienti COVID in più in terapia intensiva rispetto a ieri. Dei pazienti COVID, sono 2.134 nella clinica nei Paesi Bassi, 35 in più rispetto a ieri. Ieri sono stati realizzati 3 movimenti sovraregionali e 0 internazionali di pazienti COVID utilizzando LCPS.

nuove registrazioni
Oggi, 262 nuovi pazienti COVID sono stati ricoverati negli ospedali olandesi, 4 in più rispetto a ieri. Dei nuovi pazienti COVID, 51 sono stati ricoverati in terapia intensiva, 18 in più rispetto a ieri, e 211 in clinica, 14 in meno rispetto a ieri. Questo fine settimana è stato ricoverato il 10.000° paziente clinico dal 15 ottobre. Il numero medio di nuovi ricoveri la scorsa settimana nell’unità di terapia intensiva è diminuito ed è rimasto in qualche modo lo stesso per la clinica. Vedere le figure 1 e 2 per tutte le forme. Nota: questi numeri contengono solo i numeri dei pazienti negli ospedali olandesi.

IC occupazione
L’occupazione totale nell’unità di terapia intensiva è aumentata da 22 a 1.046 pazienti. Sono ora 626 i pazienti COVID nel reparto di terapia intensiva: 611 nei Paesi Bassi e 15 in Germania, 18 in più rispetto a ieri. Sono 420 i pazienti non Covid nel reparto di terapia intensiva dei Paesi Bassi, 4 in più rispetto a ieri. Il tasso di occupazione COVID nell’unità di terapia intensiva è aumentato nell’ultima settimana. Vedere la Figura 3 per tutti i numeri.

clinica di occupazione
L’occupazione totale della clinica è aumentata da 504 a 13.184 posti letto. Ora in clinica ci sono 2.134 pazienti affetti da coronavirus, 35 in più rispetto a ieri. Il tasso di occupazione COVID della clinica è diminuito nell’ultima settimana. Vedere la Figura 4 per tutti i numeri.

READ  Gli Young Devils hanno subito messo da parte la Turchia e sono rimasti liberi nel turno preliminare dell'Europeo | diavoli Rossi

Interpretazione di figure e grafici
Il tasso di occupazione COVID negli ospedali è salito alle stelle nelle ultime settimane. L’afflusso di pazienti COVID si è stabilizzato la scorsa settimana. Ci sono i primi segnali che l’aumento della diffusione del coronavirus stia diminuendo.

A causa dell’aumento del numero di pazienti affetti da corona negli ospedali, LCPS sta diffondendo i pazienti tra le aree di cura su base giornaliera. In questo modo, distribuiamo uniformemente le cure per il coronavirus in tutto il nostro Paese e manteniamo le cure acute per tutti. Ieri non abbiamo trasportato in Germania nessun paziente con COVID.

vigoretup 1

vigoretup 2

vigoretup 3

vigoretup 4

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24