A provocare incendi boschivi sarebbero stati i fuochi d'artificio lanciati da un'imbarcazione greca: arrestate 13 persone

Incendio boschivo nel villaggio di Latas, nel sud della Grecia

Noos Notizie

La polizia greca ha arrestato 13 persone sospettate di aver acceso fuochi d'artificio da una barca vicino all'isola di Hydra. Si dice che questi fuochi d'artificio abbiano causato un incendio boschivo sull'isola iniziato l'altro ieri.

Tutti e 13 hanno la cittadinanza greca e saranno portati oggi davanti a un giudice, ha riferito il quotidiano greco Kathimerini. Erano a bordo di uno yacht di lusso in navigazione nei pressi dell'isola. Dopo lo scoppio dell'incendio, hanno navigato verso un porto turistico vicino ad Atene. Sono stati arrestati poco dopo.

La zona è molto secca, quindi il rischio di incendi era già alto. L'incendio, provocato molto probabilmente da fuochi d'artificio, è stato domato ieri pomeriggio.

Eccezionalmente caldo

Nelle ultime settimane è stato eccezionalmente caldo per questo periodo dell'anno in Grecia, ma anche a Cipro e in Turchia. La temperatura media in Grecia a giugno è di circa 30 gradi, ma le temperature si avvicinano regolarmente ai 40 gradi.

Di conseguenza, ci sono molti incendi boschivi in ​​Grecia. Lo hanno riferito ieri, nelle 24 ore successive, i vigili del fuoco greci 66 incendi boschivi imperversava nel paese.

READ  Le aziende europee dicono "no" all'aumento dei salari delle donne e di un reddito minimo | Azione

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24