AEX attende un’apertura al ribasso in vista dell’inflazione statunitense

ABM
Venerdì 10 giugno 2022 08:03

La borsa di Amsterdam dovrebbe aprire in ribasso venerdì. Circa un’ora prima della campana, i futures AEX hanno indicato una perdita di appena l’1% dopo le forti perdite a Wall Street giovedì sera.

Giovedì, l’indice AEX ha chiuso in profondo rosso con una perdita dell’1,6% a 699,58 punti. Gli investitori hanno reagito principalmente negativamente alla decisione e all’interpretazione della BCE sui tassi di interesse. A luglio, il tasso di interesse sarà aumentato di 25 punti base, dopodiché si aprirà la porta per un aumento di 50 punti base a settembre.

I prezzi elevati dell’energia rimangono il motivo principale. Ma la presidente della commissione Christine Lagarde ha affermato che le pressioni inflazionistiche sono ora più ampie e si stanno intensificando. Circa il 75 percento di tutti i beni e servizi ha ora un tasso di inflazione superiore al 2 percento e la crescita salariale sta aumentando, ha affermato Lagarde, ponendo il rischio di una spirale salari-prezzi.

Inizialmente, l’euro è salito, ma stamattina la valuta europea è scesa a 1,0632 dollari, secondo gli esperti di mercato, poiché la Banca centrale europea era più pessimista del previsto e Lagarde ha travisato nella sua conferenza stampa sul fatto che la banca centrale avrebbe tagliato i tassi di interesse a settembre. base aumenterà.

Anche i rendimenti obbligazionari sono aumentati all’unanimità. Ad esempio, il tasso di interesse annuo sui titoli di Stato italiani con scadenza a 10 anni è salito di almeno 25 punti base al 3,61 per cento dopo la decisione sul tasso di interesse. L’anno scorso, lo stato italiano ha pagato un tasso di interesse inferiore al mezzo punto percentuale.

READ  Immunità di gruppo sulle spalle dei bambini

L’inflazione di maggio sarà rivelata in America questo pomeriggio. Gli economisti intervistati dal Dow Jones prevedono un aumento annuo dell’8,3%. Escludendo la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, l’aumento dovrebbe essere del 5,9%.

Gli investitori sperano in un’inflazione inferiore alle attese, poiché ciò potrebbe indurre la Federal Reserve ad adottare una politica dei tassi di interesse meno aggressiva.

La politica dei tassi di interesse della banca centrale è attualmente un gioco complesso, secondo l’analista Susanna Streeter di Hargreaves Lansdowne, “nel tentativo di contenere l’aumento dell’inflazione senza soffocare la crescita economica”.

Tuttavia, gli investitori dubitano che una recessione possa essere evitata e giovedì è stato premuto il pulsante di vendita a Wall Street. L’indice Standard & Poor’s 500 è sceso del 2,4% alla chiusura.

Anche i futures petroliferi statunitensi hanno chiuso in calo di mezzo punto percentuale e negli scambi asiatici questa mattina, il futuro è in ribasso di mezzo punto percentuale.

In Asia, questa mattina è stato rilasciato un tasso di inflazione cinese leggermente migliore del previsto. L’indice dei prezzi al consumo è salito del 2,1%, poiché si prevedeva un aumento del 2,2%. “Questo non è un ambiente in cui [Chinese] L’economista della Deutsche Bank Michael Spencer ha detto a Bloomberg che la banca centrale non deve preoccuparsi dell’inflazione. JPMorgan Asset Management ritiene che questa inflazione dia alla banca centrale cinese spazio per ulteriori stimoli.

Anche i prezzi alla produzione cinese sono aumentati del 6,4% su base annua a maggio, in linea con le aspettative.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato oltre mezzo punto percentuale questa mattina. Tuttavia, gli altri principali mercati azionari asiatici sono scambiati al ribasso, con perdite fino all’1,5% per il Nikkei a Tokyo e il Kospi a Seoul.

READ  Il Real Madrid vuole lasciare la Liga e trasferirsi in Premier League

Oltre al dato sull’inflazione negli Stati Uniti, gli investitori attendono con impazienza anche la fiducia dei consumatori statunitensi questo pomeriggio.

notizie aziendali

Un consorzio guidato da KKR ha accettato l’offerta pubblica di acquisto di € 58,00 per azione del Gruppo Accell, sebbene non sia stato raggiunto un prezzo di offerta dell’80%.

Bloomberg News ha riferito sulla base di fonti che il segmento statunitense di Just Eat Takeaway, mostrato sullo schermo, sta attirando l’attenzione della società di private equity Apollo Global Management, tra gli altri.

Lavide Holding diventa una società di investimento. Questo è dichiarato per una shell vuota inclusa.

Chiarire che il titolo potrebbe muoversi dopo una raccomandazione di acquisto di Citi Research.

Chiudere le posizioni a Wall Street

Giovedì l’S&P 500 è sceso del 2,4% a 4.017,80 punti, il Dow Jones ha perso l’1,9% a 32.272,65 punti e il Nasdaq ha chiuso in ribasso del 2,8% a 11.754,23 punti.

Scopri di più sugli argomenti in questo post:

messaggio di apertura

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24