AEX perde terreno in una settimana piena di preoccupazioni sui tassi di interesse

ABM
venerdì 17 giugno 2022 21:15

La borsa di Amsterdam è scesa bruscamente la scorsa settimana. Chiudendo a 635,75 punti venerdì, AEX ha perso quasi il 7% su base settimanale. Una settimana fa, l’indice ha chiuso a 681,97 punti.

“Mentre la temperatura esterna sta salendo verso valori tropicali, l’umore nei mercati azionari è sceso ben al di sotto dello zero. Cosa sta succedendo? In breve: a causa dell’elevata inflazione, le banche centrali stanno ‘chiudendo il rubinetto del denaro’, il che porta a un Simon Wiersma, chief investment officer di ING: “Per abbassare la crescita economica e i timori di una recessione”.

Questa settimana, è il turno della Federal Reserve e della Banca d’Inghilterra, tra gli altri, di agire. La banca centrale svizzera è stata sorpresa dall’aumento dei tassi d’interesse, mentre la Banca del Giappone ha contrastato la tendenza globale e ha mantenuto i tassi d’interesse molto bassi.

“Nel giro di pochi giorni, i mercati sono passati dall’ottimismo sul fatto che l’inflazione stia per stabilizzarsi ai crescenti timori che non solo vedremo prezzi più alti, ma che i prezzi potrebbero rimanere alti molto più a lungo di quanto si pensasse inizialmente”, ha affermato. Hewson di CMC Markets.

Secondo l’analista di mercato Jeffrey Haley di Oanda, un rialzo dei tassi svizzeri sarà probabilmente la proverbiale goccia per gli investitori, “perché se gli svizzeri sono preoccupati per l’inflazione, dovremmo essere tutti preoccupati per l’inflazione”.

Riunione d’emergenza della Banca Centrale Europea per divergenze

All’inizio di questa settimana, i rendimenti delle obbligazioni europee, e quindi gli spread, si sono ampliati, ora che all’orizzonte si profila un rialzo dei tassi di interesse da parte della Banca centrale europea. La Banca centrale europea vuole evitare questo tipo di frammentazione, quindi si è riunita mercoledì in una riunione di emergenza, ma ciò non ha portato a un’azione importante.

“Non c’era molto nel comunicato stampa della BCE. Avrebbero reinvestito in modo flessibile le obbligazioni in scadenza in PEPP, ma lo sapevamo già. Non è stato ancora menzionato nulla di concreto su un altro strumento. Ma forse la cosa più importante è accaduta qui”, il capo economista Locke Lo mostro da Van Lanchot, solo annunciando che qualcosa potrebbe accadere se necessario potrebbe avere un impatto enorme.

Secondo Van Lanschot Kempen, una maggiore diffusione a volte può diventare un problema. “Bisogna tenere sotto controllo i tassi di interesse italiani, altrimenti l’onere degli interessi grava sull’economia del Paese fortemente indebitata”.

READ  Sport Court: il giocatore europeo di pallamano Smits ha segnato | gli sport

Il rendimento decennale italiano è stato del 3,63% venerdì, dopo che il rendimento è salito a oltre il 4% all’inizio di questa settimana. La variante tedesca si è leggermente raffreddata venerdì, all’1,69%.

Storico rialzo dei tassi della Fed

Ci si aspettava da tempo che la Fed aumentasse i tassi di 50 punti base a giugno e luglio e potrebbe prendere una pausa dopo l’estate. Ma l’inflazione elevata negli Stati Uniti e altrove non lo consente, quindi la banca centrale statunitense ha deciso di aumentare i tassi di interesse di 75 punti base questa settimana, la mossa più grande dal 1994.

Anche il presidente Jerome Powell ha aperto le porte a un aumento simile a luglio, ma ha anche indicato che un aumento del tasso di 75 punti base non sarebbe diventato la norma.

“Riteniamo che ci siano buone possibilità di un aumento del tasso della Fed di altri 0,75 punti percentuali a luglio”, ha affermato ING. FedWatch di CME riporta che la probabilità di un tale aumento è di circa l’84%.

Gli stessi funzionari della Fed prevedono tassi di interesse del 3,4% alla fine di quest’anno. Questo è ancora meno del 3,75% che il mercato ha prezzato, secondo ING.

Il rendimento delle obbligazioni statunitensi a 10 anni è stato scambiato al 3,23% venerdì. Il rendimento del prestito del tesoro biennale è stato del 3,13%.

I tassi a breve erano leggermente superiori a quelli a lungo all’inizio di questa settimana, il che indica una curva dei rendimenti invertita. In passato, un lungo periodo di inversione della curva dei rendimenti ha spesso preceduto una recessione.

La Banca d’Inghilterra alza nuovamente i tassi di interesse

La Banca d’Inghilterra ha alzato i tassi di interesse per la quinta volta consecutiva questa settimana, ma alcuni si aspettavano un aumento del tasso di base di 25 punti di meno del mezzo per cento.

Tuttavia, la banca centrale ha affermato che potrebbero essere necessari passi più grandi per frenare l’inflazione. “I governi saranno particolarmente attenti a qualsiasi indicazione di persistenti pressioni inflazionistiche e agiranno in modo deciso se necessario”, ha affermato la banca centrale in una nota.

“Sorpresa”, ha detto Naim Aslam, analista di AvaTrade. Gli osservatori del mercato si aspettavano un aumento di 50 punti base, ha affermato l’analista.

Bernard Kibini, economista della CBC, afferma che la posizione della BoE è più difficile di quella della Federal Reserve. Gli indicatori economici del Regno Unito indicano sempre più la possibilità di un atterraggio duro per il Regno Unito [Britse] economia”, ha continuato Keppenne.

READ  AFM: più tabù che obbligatorio

Secondo Aslam, gli investitori ritengono che la Banca d’Inghilterra dovrebbe mettere ordine nei suoi affari e agire in modo più deciso “anche se fa male”.

L’EUR/USD è stato scambiato a 1,0483 venerdì, in calo di quasi mezzo punto percentuale su base settimanale.

Venerdì il greggio West Texas Intermediate era inferiore a $ 110 al barile, in calo di quasi il 9% su base settimanale. L’OPEC ha mantenuto la crescita prevista della domanda di petrolio per quest’anno. L’Agenzia internazionale per l’energia prevede un aumento della domanda di petrolio il prossimo anno.

I riser e i bassi

Non c’è stato quasi nessun vantaggio in AEX questa settimana. KPN era l’eccezione e guadagnava quasi l’uno per cento su base settimanale.

ING ha tenuto la sua giornata per gli investitori questa settimana. La reazione degli analisti ai nuovi obiettivi presentati da ING è stata mista, ma nel complesso non ci sono state grandi sorprese. Il titolo ha ricevuto una serie di aumenti del prezzo obiettivo, ma ha perso quasi l’1% su base settimanale.

Dopo un avviso di profitto, AkzoNobel ha perso quasi l’11% su base settimanale. Quindi gli analisti hanno parlato di un forte avvertimento e sono seguiti una serie di tagli mirati. La maggior parte degli analisti dovrà ridurre significativamente le proprie stime per il secondo trimestre.

Questa settimana i titoli tecnologici e di crescita sono stati sotto pressione. Just Eat Takeaway ha perso almeno il 20%, ASMI ha perso il 14%, ASML ha perso più del 9% e PC il 16%.

BE Semiconductor Industries ha ridotto leggermente gli obiettivi di margine per il 2025 durante l’Investor Day di questa settimana. L’azienda di Duiven conta ancora su un fatturato di oltre 1 miliardo di euro nel 2025, ma vista la presentazione sembra aver guadagnato più fiducia in questo. Inoltre, Besi ora prevede un margine lordo dal 58 al 62 percento anziché dal 57 al 62 percento. Il margine netto dovrebbe essere compreso tra il 35 e il 40 percento invece del 30-35 percento precedentemente riportato.

Le azioni Prosus sono scese di circa l’1,5% su base settimanale. L’investitore tecnologico prevede di registrare solidi utili per azione nell’ultimo anno fiscale, grazie a una vendita di quote multimiliardarie in Tencent, ma senza quella liquidazione, il risultato operativo sarebbe raddoppiato. Degroof Petercam considera il profitto del libro come in gran parte irrilevante e vuole saperne di più sulla redditività dei post degli investitori online non quotati.

READ  Le scelte preferite dagli intenditori su "opere d'arte italiane di impareggiabile bellezza"

ABN AMRO ha preso il comando dell’AMX. Il titolo è aumentato di quasi il 4% questa settimana, rendendolo uno dei pochi vincitori. BNP Paribas ha espresso interesse per la possibile acquisizione di ABN AMRO, che è stata nelle mani del governo olandese dalla crisi finanziaria. Lo riporta Bloomberg News, citando fonti che hanno familiarità con la situazione.

In una prima risposta ad ABM Financial News, il Tesoro ha affermato che non avrebbe rilasciato dichiarazioni pubbliche su considerazioni specifiche relative alla vendita della partecipazione in ABN AMRO. Un portavoce della banca ha rifiutato di commentare il rapporto.

Air France-KLM ha raccolto quasi 2,3 miliardi di euro questa settimana attraverso una questione di diritti. La società utilizzerà i fondi principalmente per ripagare gli aiuti governativi ricevuti durante la crisi di Corona. Sono state emesse 1,928 miliardi di nuove azioni al prezzo di 1,17 euro per azione. Il titolo è sceso del 21% su base settimanale e ha chiuso venerdì a 1,27 euro.

In AScX, Fastned ha perso quasi l’11% dopo una giornata investita. Fastned prevede che l’EBITDA di base sarà positivo nel 2023, con un margine simile di oltre il 40% nel 2025. Vuole inoltre avere almeno 400 stazioni di ricarica rapida entro la fine del 2024. I piani dovrebbero richiedere fino alla fine del 2024 Ulteriori finanziamenti da 50 a 75 milioni di euro. La scorsa settimana, la società ha raccolto quasi 23 milioni di euro emettendo nuove obbligazioni. Inoltre, gli investitori hanno ampliato il loro investimento a oltre 7 milioni di euro rispetto alle precedenti emissioni, portando l’importo totale emesso in questa edizione a quasi 30 milioni di euro.

Le azioni Vivoryon sono scese di oltre il 21% su base settimanale dopo il rilascio dei numeri annuali. Il capofila è stato Ebusco, che è cresciuto del 3%.

TomTom ha perso l’11,5% su base settimanale dopo che è diventato noto che Teslin ha aumentato la sua partecipazione nel produttore di navigazione oltre il limite di segnalazione del 5%. “Vediamo un grande potenziale per TomTom per una rapida crescita nei prossimi anni e quindi un miglioramento dell’utile operativo”, ha affermato Teslin.

Scopri di più sugli argomenti in questo post:

Panoramica della settimana

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24