AEX stabilisce un record | Problemi finanziari

L’indice principale è salito dello 0,3 per cento a 734,6 punti. Giovedì l’AEX ha chiuso in rialzo dell’1,1% a 732,70. La chiusura del record di oggi potrebbe apparire a 734,89 pips questo pomeriggio. Midkap ottiene lo 0,4% a 1046,9 punti.

Europa divisa: il FTSE 100 britannico è salito dello 0,2% e i principali indici francesi e tedeschi sono scesi dello 0,2%. Leader mondiale, l’indice MSCI All Countries è scambiato vicino al record di chiusura del 15 giugno a 720,23 punti.

L’ultimo dato di Gfk mostra un ulteriore recupero della fiducia dei consumatori tedeschi, rispetto a un mese su mese. “La fiducia dei consumatori è migliorata in modo significativo”, conclude OHV Asset Management.

I mercati azionari in Asia hanno registrato guadagni. Il presidente di Toshiba Osamu Nagayama si è dimesso sotto la pressione degli azionisti dopo che è emerso che il management di Toshiba stava lavorando a stretto contatto con il Ministero dell’Economia per contrastare gli azionisti stranieri.

Il dollaro va giù

Le azioni di New York si stanno dirigendo verso un’apertura più alta, secondo i futures. Gli indici hanno raggiunto nuovi massimi giovedì. Microsoft ha superato il valore di mercato di $ 2000 miliardi, Apple $ 2.200 miliardi.

All’ordine del giorno c’è l’ultimo dato sull’inflazione statunitense. Il dollaro ha risposto al rimbalzo contro valute come l’euro, a $ 1,19418.

Per quanto riguarda il sentiment, l’economista di ING Carsten Brzeski indica il nuovo alto numero IFO per la fiducia nell’economia tedesca. Gli investitori stanno assistendo a un rimbalzo dell’attività, guidando le aspettative di crescita questo autunno. Il capo della Banca centrale europea, Diguindos, ha dichiarato di aspettarsi un’inflazione del 3% entro la fine di quest’anno.

READ  Dopo il fiume Mitoru nelle Marche

Brzeski ha affermato che l’aumento dell’inflazione in Europa e Nord America è temporaneo, ma durerà più a lungo di quanto si pensasse in precedenza. “Ci sono un gran numero di fattori una tantum che guidano l’inflazione, che è probabile che continui nel prossimo anno”.

Secondo il broker CMC, i maggiori investitori sono ormai convinti dalle parole del presidente della Federal Reserve Jerome Powell che l’inflazione resti sotto controllo.

Il consenso è che l’inflazione è ancora limitata. Ma molti investitori sono anche stufi di notizie di più inflazione. “In un periodo di settimane sono stati in grado di stimare l’impatto che avrà”, afferma Robbert Manders di IG brokerage. “Ma gli sviluppi salariali, in particolare negli Stati Uniti, potrebbero dare un nuovo segnale”.

Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni è salito all’1,50%. Il debito pubblico olandese scomparirà a -0,059%.

Bitcoin guadagna il 4% a $ 34461.

Nuove strade all’orizzonte

prodotto solido Arcelor Metal vince Il 2,4% è guidato da AEX. fondo di investimento tecnologico Positivi Segue un aumento dei prezzi dello 0,7%.

Coincidenza Mantiene il suo guadagno dello 0,5% nonostante il leggero calo del petrolio Brent a 75,55 dollari al barile. Warren Patterson, stratega delle materie prime di ING, vede aumentare la pressione sull’OPEC e sui suoi partner. Dovrebbero aumentare la produzione alla riunione del 1 luglio. In particolare, dice, una visione a lungo termine dovrebbe aiutare.

Darà al mercato più certezza e allevierà le preoccupazioni per le carenze. “Se l’atteso recupero della domanda non arriverà più avanti nel corso dell’anno, o se l’Iran farà un ritorno più rapido del previsto, il gruppo può sempre rivedere il suo piano di allentamento”, ha affermato Patterson. ING prevede un prezzo medio di $ 70 nella seconda metà di quest’anno.

READ  La croata Rimac condivide la proprietà del marchio di auto sportive Bugatti

“Finora l’OPEC è stata cauta nell’allentare la produzione”, dice Manders all’intermediazione di IG. “L’incontro potrebbe diventare un punto di svolta. L’OPEC sta andando nella direzione opposta e lascia bassa la produzione per far salire i prezzi del petrolio? O c’è abbastanza crescita economica all’orizzonte per giustificare un aumento della produzione?”

Semiconduttori ASMI più 0,7%.

Processore di pagamento sono condannato Perde lo 0,8%. Heineken Si ritrae dello 0,9%. Kepler Chevreux ha aumentato il prezzo obiettivo del birrificio da 79 a 85 euro, ma ha consigliato un taglio della quota.

Tra i fondi di medie dimensioni, Galapagos è al primo posto con l’1,9%.

Air France KLM Vince dell’1,2%. La compagnia aerea è riuscita a raccogliere 800 milioni di euro attraverso nuove obbligazioni. Il gruppo aereo vuole utilizzare i proventi delle obbligazioni per ripagare parte degli aiuti di Stato che Paesi Bassi e Francia hanno fornito lo scorso anno. Inizialmente il gruppo franco-olandese puntava a un rendimento di 600 milioni di euro, e gli investitori dovevano sottoscrivere 2,2 miliardi di euro.

PostNL Sta toccando il fondo a Midkap con una perdita dell’1,2%.

Informazioni sull’elettronica del Brabante Niways (+3,2%) Potrebbe iniziare la guerra delle offerte. Il management guidato dal CEO Eric Studel ha trovato un “cavaliere bianco” nell’investitore di Twenty Bernard Tin Doschut attraverso il suo fondo Infestos, che offre 14,55 euro per azione. Mentre c’è un’offerta ostile di 13€ da parte del VDL. Newways ha raggiunto un accordo con Infestos, segnala un’acquisizione. Entrambe le parti lo hanno riferito giovedì dopo l’orario di negoziazione.

La società di investimento di Ten Doeschot, Infestos, vuole acquistare il 60% delle azioni e mantenere la quotazione per la borsa di Neways.

READ  Il tennista Alexander Zverev ancora una volta il migliore di Madrid sport

EssilorLuxottica ha dichiarato che sta valutando l’acquisizione di prede Grande Visione (-0,6%), la società madre della serie di ottiche Pearle, per intentare una causa dopo che il produttore di occhiali italo-francese ha avuto ragione nella sua battaglia con GrandVision per un’acquisizione.

Per le small cap, la piattaforma di pagamento e comunicazione mobile offre CM.com 6,5% di guadagno sul cambio. Offre ai suoi clienti messaggi Instagram. Nel segmento CM.com, la società fintech Tink è stata acquistata dalla società di carte di credito Visa per 1,8 miliardi di euro. ABN Amro (+1%) è stato uno dei primi investitori in Tink.

Ha ancora senso comprare bitcoin? Questo è ciò che i nostri giornalisti DFT stanno discutendo in un nuovo episodio del podcast Una questione di centesimi:

DFT giornaliero

Ogni mattina le notizie finanziarie più importanti.

Indirizzo email non valido. Si prega di compilare di nuovo.

Leggere Qui La nostra politica sulla privacy.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24