Aggiunte informazioni sulle varianti dei virus alla dashboard | notizia

notizia | 2021-06-25 | 16:38

Da oggi sono stati aggiunti alla dashboard i numeri sulle varie varianti chiave del coronavirus. Detto questo, la dashboard fornisce informazioni sulla misura in cui si prevede che le diverse principali varianti di virus si diffondano nei Paesi Bassi e su come la quota di una particolare variante cambi nel tempo. I numeri vengono aggiornati settimanalmente.

Hugo de Jong: “È importante monitorare da vicino le variabili nei Paesi Bassi, in modo da essere pronti a intervenire se necessario. Sappiamo che la variante delta sta progredendo ora e probabilmente espellerà le altre varianti in tempo. È fantastico che questa aggiunta ci fornisce alla dashboard Ulteriori informazioni su questo argomento.

I numeri per le variabili più importanti sono stati uniti in un file tabella e graficoK. La tabella mostra il nome della variabile e la quota prevista della variabile nel numero totale di infezioni nei Paesi Bassi. La tabella fornisce anche informazioni su quanto la quota della variabile è aumentata, diminuita o rimasta invariata rispetto alla misurazione precedente. Viene inoltre mostrato il numero assoluto di campioni in cui è stata trovata la variante. Ciò riguarda i campioni che vengono ulteriormente esaminati, in particolare per le varianti. La tabella include anche una riga per “altre variabili”. Si tratta delle cosiddette ‘variabili di interesse’: varianti in cui sono state rilevate molte infezioni in una particolare situazione o gruppo o che sono state riscontrate in molti paesi.

Il grafico mostra la dimensione prevista della quota della variante del virus nel numero totale di infezioni e come questa cambia nel tempo. In questo modo si può dimostrare che la variabile dominante viene sostituita nel tempo da una nuova variabile dominante. Attualmente, si può vedere che la variante alfa, che è stata trovata per la prima volta in Gran Bretagna, è dominante. Il grafico include solo le variabili considerate preoccupanti dal “RIVM europeo”, dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) e dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS, OMS). Una variante è classificata come preoccupante quando si riscontrano cambiamenti rischiosi nel virus che, ad esempio, lo rendono più contagioso, fanno ammalare le persone o rendono il vaccino meno efficace.

READ  Israele segnala un legame tra una seconda vaccinazione Pfizer e problemi cardiaci negli uomini sotto i 30 anni

Cambiamenti di virus

Con ogni infezione da coronavirus, il virus può cambiare un po’. Questo non è spesso un problema, ma a volte può verificarsi un piccolo cambiamento che fa sì che il virus si comporti in modo diverso. Questo crea una variabile. Se qualcuno risulta positivo al coronavirus, non puoi sapere immediatamente che tipo di virus ha quella persona. Ciò richiede ulteriori ricerche. Per tenere d’occhio le varianti, RIVM conduce ricerche attraverso il cosiddetto monitoraggio dei germi. Questo è un campione settimanale di circa 1.500 campioni di risultati di test positivi. RIVM analizza questi campioni in collaborazione con più di 25 laboratori nei Paesi Bassi. Questi campioni di test positivi vengono inviati dai laboratori in tutto il paese. I campioni nel campione consentono a RIVM di stimare l’evoluzione della quota di una particolare variante del virus nelle prossime settimane. Maggiori informazioni su possono essere trovate sul sito RIVM Variabili dal virus e kiemsurveillance control.

La dashboard fornisce una panoramica

con il incoronazione Il Ministero della salute, del benessere e dello sport raccoglie numeri importanti sullo sviluppo di Corona nei Paesi Bassi, come il numero di ricoveri al centro, i risultati dei test positivi e una stima del numero di persone infette. Cittadini, decisori politici, giornalisti e scienziati possono vedere a colpo d’occhio qual è la situazione riguardo alla diffusione del coronavirus. Con i dati attuali sulla dashboard, è possibile monitorare meglio la diffusione del virus e adottare misure appropriate per contenere il virus.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24