Al Real non arriva il sostituto di Varane per “operazione Mbappe”: Ancelotti. 6 opzioni

Real Madrid Ha perso il suo cuore difensivo in un colpo solo. Dopo Sergio Ramos, ha lasciato anche Raphael Varane, che tuttavia non sembra intenzionato ad attirare un sostituto del francese. VoetbalPrimeur esamina le opzioni del tecnico Carlo Ancelotti.

Questa settimana il Real Madrid ha venduto Varane al Manchester United, che trasferirà circa 50 milioni di euro. Una cifra soddisfacente al Santiago Bernabeu, dove il 28enne difensore è stato incarcerato per un solo anno, e anche la superpotenza spagnola sta lottando con le ripercussioni della crisi del Corona.

Tuttavia, ciò che gioca un ruolo più importante è “Operazione Mbappe”, scrive, tra l’altro, Marca. Con il trasferimento di Varane e la partenza di Ramos, il Real Madrid sta gettando solide basi finanziarie. Del resto, il 35enne capitano guadagnava quindici milioni di euro a stagione. I soldi svincolati dovrebbero rendere possibile l’arrivo di Kylian Mbappé. I madrileni vogliono trasferirlo senza una mossa dal Paris Saint-Germain l’anno prossimo, ma sanno anche che l’attaccante francese non accetterà meno di 20 milioni all’anno.

Resta da vedere se la missione del Real Madrid avrà successo, ma il club non vuole buttare i propri spettacoli. Di conseguenza, il presidente Florentino Perez manterrà la mano sul taglio quest’estate, come grandi occasioni David Alaba prenotato. L’austriaco è il sostituto di Ramos, ma a parte questo Ancelotti deve fare i conti con quello che ha in questo momento. Oltre ad Alaba, proveniente dal Bayern Monaco, l’esperto italiano ha a disposizione altri cinque gusti al centro della difesa.

La nuova “coppia reale””
Non c’è quasi dubbio che Alaba sostituisca Ramos. Anche il suo nuovo compagno conosce Eder Militão. Il 23enne brasiliano è arrivato dall’FC Porto due anni fa per cinquanta milioni di euro, ma ha avuto un inizio difficile, anche a causa della forte concorrenza. La scorsa stagione si è liberato lui stesso delle esitazioni. Milito ha avuto un punto di partenza nelle sue ultime dieci partite di Liga a causa di un infortunio di Varane e ha fatto un’impressione molto forte.

READ  Sport corto: De Boer e Kamenga battono il record olandese | sport

Ragazzo del Nacho Club
Nacho è il principale contendente per il nuovo duo difensivo. Fa parte dell’arredo del club il 31enne spagnolo, che può ricoprire tutti i ruoli da terzino. Ha attraversato l’intera accademia giovanile e fa parte della selezione dal 2011. Nacho cade spesso in galacticosMa ha dimostrato di essere un difensore affidabile. Ha giocato 22 presenze senza motivo e ha continuato a farlo a lungo nella capitale spagnola.

numero quattro?
Ultima possibilità nel telaio del Real Jesús Vallejo. Il 24enne Mandeker è stato raccolto in giovane età al Real Saragozza e inizialmente gli è stato attribuito un grande futuro. Finora non è riuscito a mantenere quella promessa. Ha giocato con alterne fortune in prestito a Saragozza, Eintracht Frankfurt, Wolverhampton Wanderers e Granada.

Vallejo sembra destinato a diventare il quarto difensore della squadra del Real Madrid, ma dovrà affrontare la concorrenza del Real Madrid Castilla. Victor Chest È il capitano della squadra B e ha già avuto modo di annusare un ottimo lavoro diverse volte. Il 21enne ora spera di passare alla prima squadra. Mario Gila (20 anni) è ancora in attesa del debutto ufficiale, ma anche lui insegue la sua occasione, essendo arrivato dall’Espanyol nel 2018.

Possibile impostazione
Nonostante le partenze di Ramos e Varane, la difesa del Real Madrid inizia già a prendere forma. Thibaut Courtois si è assicurato il suo posto sotto la traversa, mentre Dani Carvajal e Ferland Mendy sono la prima scelta come terzini destri e sinistri. Ci sono più punti interrogativi a centrocampo e davanti. Casemiro, Luka Modric e Toni Kroos sono stati il ​​diaframma realistaFederico Valverde, invece, è impaziente. L’uruguaiano vorrà sicuramente affermare il suo posto alla base, mentre Isco vede anche altre occasioni con il ritorno di Ancelotti. Torna anche Martin Odegaard e Dani Ceballos.

READ  Simon Yates raddoppia nelle Alpi | sport

In attacco si tratta principalmente di aspettare Ancelotti per vedere se tutti gli altri rimarranno gli stessi. Eden Hazard ha subito un altro infortunio durante il Campionato Europeo e attualmente si sta allenando separatamente. L’italiano ha inoltre indicato che conta su Gareth Bale, con il quale ha lavorato con successo durante il suo primo periodo a Madrid. Ma quanto è in forma un gallese? Karim Benzema sembra essere l’unica certezza sul punto d’attacco. Oltre a questo, Vinicius Jr., Rodrygo e Marco Asensio stanno tutti lottando per il gioco.

lettore video

Guarda i migliori video di calcio qui

Altri video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24