Alonso alle prese con Hamilton “sempre lamentato”: “Importante per Verstappen e Ocon”

È stata una grande battaglia tra due campioni del mondo nelle fasi finali del Gran Premio d’Ungheria. Lewis Hamilton contro Fernando Alonso. Alla fine, lo spagnolo è riuscito a tenerlo dietro in pochi giri contro il rapporto, permettendo al compagno di squadra Esteban Ocon di vincere la gara e vedendo Max Verstappen ridurre il gap.

Alonso ha davvero fatto di tutto per tenere dietro Hamilton, come ha detto dopo il GP contro di lui Ziggo Sport. “Ho davvero, davvero, davvero provato. Sapevo che sarebbe stato difficile tenere Lewis dietro, ma era importante per Esteban in modo che potesse vincere la gara. Ovviamente era importante anche per Verstappen, quindi ho fatto del mio meglio. “

Un grande combattimento, ma ad Alonso non è piaciuto, dice, sorridendo alla telecamera. “No, non mi è piaciuto perché era così stressante. Ogni giro che riuscivamo a tenere dietro era un piccolo miracolo. L’abbiamo presa in un giro”.

Alla fine si è dovuto accontentare del quinto posto ed era decisamente contento. “I primi cinque, sono contento di questo. È il mio miglior risultato dell’anno e abbiamo una vittoria con la squadra. È fantastico. È un po’ felice dopo quel primo turno, ma non siamo stati nemmeno così fortunati. Abbiamo non sto dicendo scuse per questo.”

Un’altra cosa di cui Alonso non si scuserà è il litigio con Hamilton. Il britannico si è lamentato di pietre e ossa alla radio, perché, secondo lui, l’alpinista ha spinto troppo. Lo spagnolo ha alzato le spalle dopo aver sentito la denuncia. “Lewis si lamenta sempre. Non ho avuto notizie dalla FIA, quindi è andato tutto bene”.

READ  Radio di bordo VT1 | Verstappen: "Pugno meno di prima.."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24