Antonio Conte ha rifiutato il posto dopo il fallimento di Euro 2020

Antonio Conte ha rifiutato l’opportunità di tornare al calcio internazionale dopo aver lasciato l’Inter all’inizio di questa estate.

Conte ha interrotto l’attesa di 11 anni dell’Inter per diventare campione d’Italia e ha vinto la Serie A la scorsa stagione, ma ha lasciato il club poco dopo a causa di difficoltà finanziarie.

L’italiano è fortemente legato al trasferimento al Tottenham Hotspur per sostituire Jose Mourinho, ma le cose sono andate a pezzi, così come molti potenziali allenatori degli Spurs.

Tuttavia, questo non è l’unico lavoro che l’ex allenatore del Chelsea ha rifiutato quest’estate, con voci secondo cui avrebbe potuto essere il nuovo allenatore dell’Olanda.

Conte presiede Euro 2016. Foto: PA Images

L’ex allenatore italiano, che ha guidato la sua nazionale dal 2014 al 2016, lo ha impressionato a Euro 2016 prima di lasciare la Premier League.

L’Olanda è andata bene nella fase a gironi del torneo quest’estate, passando in vantaggio nel Gruppo C, davanti a Austria, Ucraina e Macedonia del Nord.

Frank de Boer è stato presto rimosso dalla sua posizione, lasciando un posto vacante fino a quando a Conte non è stato offerto il ruolo e la Federcalcio olandese avrebbe ora dovuto trovare un nuovo candidato.

La gestione di De Boer è stata messa in discussione quando l’Olanda ha perso contro la Repubblica Ceca. Foto: foto dell’Autorità Palestinese

Nel frattempo, Conte ha chiarito che i soldi non erano il motivo per cui ha rifiutato l’opportunità di tornare in Premier League.

“Lasciatemi dire che se fosse stato un mio problema o la mia ossessione per i soldi, sarei rimasto dov’ero in passato”, ha detto l’ex allenatore della Juventus alla Gazzetta dello Sport.

posso accettare concessioni [accepted] Ristrutturazioni. Ma invece guardo i progetti e sono disposto a restare a casa se non mi convincono.

Ma se qualcosa non mi convince, preferisco dire “No, grazie”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24