Apple iOS 16 include una funzione walkie-talkie da utilizzare in app – tablet e telefoni – notizie

Apple offre funzionalità walkie-talkie da utilizzare nelle app iOS 16. Il produttore lo ha annunciato. Un’API per questo scopo si chiama Push to Talk. Al momento non esiste alcuna app di Apple che la utilizzi.

Apple non ha menzionato la funzione al keynote della WWDC Developer Conference lunedì, ma… Nessuna sessione assegnata per il lavoro. La funzione funziona con l’opzione di lunga durata per mantenere le app audio in esecuzione in background. Fino ad ora, questo era solo per le app che abilitano le chiamate VoIP.

Apple ha affermato che l’opportunità si rivolge principalmente ai servizi che prendono di mira aree come i servizi di emergenza e l’assistenza sanitaria, dove una connettività rapida è fondamentale. Il produttore fornisce solo l’API e l’interfaccia, ma le applicazioni stesse devono fornire il back-end per le chiamate.

Nell’applicazione push-to-talk, se gli utenti sono in un canale con altri, la funzione di conversazione è sempre disponibile tramite un’icona blu in alto a sinistra dell’interfaccia. Quando viene cliccato, iOS visualizza un pulsante che gli utenti devono premere per parlare. Su altri dispositivi, viene immediatamente visualizzata una notifica e viene riprodotto il suono.

Nessuna app della stessa Apple utilizza l’API. L’app Walkie Talkie per watchOS è su Apple Watch, ma non utilizza l’API. Questa app si basa su FaceTime per inoltrare i messaggi vocali.

Apple vuole rendere Push to Talk più disponibile in iOS utilizzando API ed elementi dell’interfaccia. L’intento è che le app che dispongono già di funzionalità walkie-talkie nelle loro app passino alla nuova API. L’API sarà disponibile nella versione stabile di iOS 16 ed è probabile che venga rilasciata questo autunno. Tweaker ha pubblicato a Anteprima video per iOS 16

READ  ASUS presenta Zenbook Pro 16X OLED e Zenbook Pro Duo 14 OLED - Computer - Novità

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24