Apple mostra maggiori dettagli su parti e cronologia dei servizi in iOS 15.2 – tablet e telefoni – notizie

A partire da iOS 15.2, sarà possibile tornare alla cronologia delle parti e dei servizi per iPhone. Questo è evidente dalla pagina del supporto Apple. Nel menu delle impostazioni, gli utenti saranno presto in grado di verificare se alcune parti dell’iPhone sono originali o meno.

A partire da iOS 15.2, gli utenti di iPhone possono visualizzare le parti e la cronologia dei servizi dei propri dispositivi. Queste informazioni possono essere trovate nell’app Impostazioni, dove devi selezionare il sottomenu generale e quindi premere il pulsante Info.

Lì, gli utenti di iPhone XR, XS, XS Max o iPhone SE di seconda generazione potranno verificare se la batteria è stata sostituita e se si tratta di un originale Apple. Su iPhone 11, 12 e 13, oltre alle informazioni sulla batteria, sarà disponibile anche una cronologia delle riparazioni dello schermo. Con iPhone 12 e 13, puoi vedere la cronologia della batteria, dello schermo e della fotocamera se sono stati sostituiti in precedenza e se sono parti originali.

Se la parte sostituita non proviene dall’Apple originale, è stata utilizzata in precedenza in un altro iPhone o non funziona come previsto da Apple, nella cronologia delle riparazioni verrà visualizzato il testo “Parte sconosciuta”.

Gli utenti possono Secondo Apple Potresti anche vedere una notifica che l’azienda ha aggiornato le informazioni sul dispositivo per il tuo iPhone. Questo vale per il display e la batteria, secondo l’azienda, e significa che Apple conserva o ha aggiornato le informazioni sull’iPhone in questione per un’analisi di sicurezza.

iOS 15.2 includerà un flag “Funzionalità legacy digitale Ciò consente al parente più prossimo di accedere ai dati iCloud di una persona deceduta. La nuova versione del sistema operativo dovrebbe anche garantire che lo schermo dell’iPhone 13 sia di nuovo “semplice” può sostituireFace ID non smette di funzionare.

READ  Apple ritira l'ultimo iMac da 21,5 pollici dalla gamma - Computer - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24