Articoli d’archivio in evidenza – Consilium

Contatto (servizio archivio)

Tel.: +32 22819400

Gli archivisti promuovono le attività a un pubblico più ampio e sono disposti a rispondere alle domande dei cittadini ea elaborare le richieste di documenti. Organizzano anche mostre e altri eventi.

L’archivio comunale contiene a Tesoro di documenti importanti che testimoniano il processo di integrazione europea. Il servizio archivi collabora con altre parti interessate per organizzare attività per ricercatori, cittadini interessati e altri enti del mondo accademico, del settore degli archivi, delle biblioteche o dell’Unione europea.

La firma del Trattato di Maastricht il 7 febbraio 1992

Mostre ed eventi

L’Archivio organizza mostre online e spettacoli fisici per informare un vasto pubblico della storia dell’Europa e dell’integrazione europea. Queste iniziative sono spesso organizzate insieme ad altre istituzioni dell’UE o autorità nazionali. Attraverso questi progetti collaborativi, mira a offrire una visione più ampia e completa della storia europea.

La Sicilia in Europa e l’Europa in Sicilia

Galleria contenente pezzi dell’Archivio Storico dell’Unione Europea, foto dell’Archivio Alinari e materiali dell’Archivio Presidenziale della Repubblica Italiana e degli Archivi del Senato Italiano. La mostra mostra uno dei punti di svolta nel processo di integrazione europea: la Conferenza di Messina del 1955.

Un’unione più stretta che mai: l’eredità dei trattati di Roma per l’Europa di oggi (1957-2017)

Galleria di Immagini e Documenti sui Trattati di Roma (1957), in collaborazione con l’Archivio Storico dell’Unione Europea, la Commissione Europea, il Parlamento Europeo, la Presidenza del Consiglio italiana, il Ministero degli Affari Esteri italiano e l’ANSA. La mostra mostra come questi trattati siano radicati nella situazione sociale, culturale ed economica in cui si è trovata l’Europa dopo la seconda guerra mondiale e come l’impatto a lungo termine del processo di integrazione europea avviato da questa situazione abbia influenzato la vita quotidiana dei cittadini europei .

Immagine dei visitatori della mostra.
L’inaugurazione ufficiale della mostra dei Pilastri d’Europa 2018 in occasione del 25° anniversario del Trattato di Maastricht

Pilastri d’Europa: 25 anni dopo il Trattato di Maastricht

Il Trattato di Maastricht è stato un punto di svolta nel processo di integrazione europea. Per la prima volta, l’idea di un’unione politica ha preso una forma ufficiale. In origine, si trattava di integrazione economica come mezzo per raggiungere la riconciliazione politica. La mostra commemora l’entrata in vigore del Trattato di Maastricht il 1° novembre 1993 e la creazione dell’Unione Europea.

Foto in bianco e nero dei leader dell'Unione europea riuniti attorno a un tavolo.
La firma dell’accordo di fusione l’8 aprile 1965

Articoli e storie digitali

Una parte importante delle attività pubbliche del Servizio archivi è la pubblicazione di articoli sulla storia dell’Unione europea e altri temi specifici. Inoltre, il servizio crea anche prodotti visivi per trasformare le lezioni tradizionali in momenti di apprendimento interattivo.

READ  Un giovane olandese attacca il suo connazionale nella città italiana di Garda, un ragazzo di 18 anni è rimasto gravemente ferito | interni

Alcune pubblicazioni:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24