Avvertenza: la stagione dell’influenza grave incombe soprattutto per…

Sebbene i numeri dei casi di influenza in Europa rimangano bassi, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) sta vedendo i segni dell’avvicinarsi di una “stagione influenzale grave”.

Gli anziani, in particolare, possono avere difficoltà, ritiene la controparte europea di RIVM. Sebbene il numero di infezioni rimanga basso, la variante influenzale più comune è la A (H3N2), una variante che non solo è difficile da sopprimere con il vaccino antinfluenzale, ma colpisce anche più fortemente gli anziani.

Il fatto che il virus A(H3N2) sia stato scoperto così presto nella stagione è la peggiore paura per l’imminente stagione influenzale, ha scritto il CDC sul suo sito web. “Ma ovviamente non possiamo dire con certezza come sarà la prossima stagione influenzale”, ha detto Bassi Bentinen, che guida il programma antinfluenzale presso i Centers for Disease Control and Prevention.

Corona

Vede anche una minaccia per l’assistenza sanitaria insieme alla pandemia di coronavirus: “Il forte aumento del numero di casi di influenza durante la pandemia di Covid-19 potrebbe avere gravi conseguenze per gli anziani e le persone con un sistema immunitario indebolito. Ciò eserciterà maggiore pressione su cura. salute. È quindi importante prendere precauzioni e proteggere i più vulnerabili”.

Durante la precedente stagione influenzale, il virus dell’influenza è apparso a malapena. Ci sono stati fino al 99% in meno di casi. Si presume che le misure corona come la chiusura, il mantenimento della distanza e l’igiene non solo aiutino a combattere la corona, ma anche contro l’infezione influenzale.

Leggi anche: Anticipare una grave pandemia influenzale: perché non tutti si sottopongono a un vaccino antinfluenzale?

READ  I donatori di Sanquin possono fare un esame del sangue per le malattie dal 2022

Ogni anno, circa il 20% della popolazione viene infettato dal virus dell’influenza. Circa un quarto di loro è già malato. Gravi complicazioni si verificano principalmente negli anziani, nelle donne in gravidanza e nelle persone con malattie croniche.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24