Belo Bilbao dopo una vittoria difficile: “All’inizio non mi aspettavo molto lavoro”

Belo Bilbao dopo una vittoria difficile: “All’inizio non mi aspettavo molto lavoro”

Martedì 19 aprile 2022 alle 16:17

Belo Bilbao ha segnato oggi la sua seconda vittoria stagionale. Avendo già vinto una tappa del Basque Country Tour all’inizio di questo mese, ora ha ottenuto una dura vittoria di tappa alpina.

“Sapevamo che sarebbe stato più difficile all’inizio che alla fine. Non mi aspettavo un lavoro così grande al Paso Roll”, ha detto Bilbao dopo la seconda fase del round in Italia e Austria. “Ma lo siamo andando bene con ogni pilota della squadra. Ognuno ha fatto del suo meglio. Alla fine eravamo ancora con quattro piloti in un gruppo così piccolo ei miei compagni di squadra sono ancora in buona forma. Questo non dovrebbe essere sbagliato”.

Il pilota e il suo team Bahrain Victorious non erano di buon umore per la loro vittoria duramente guadagnata. “Abbiamo sprecato molte energie, ma abbiamo ancora tre giorni importanti. Guidiamo ogni giorno come le auto d’epoca e ci sforziamo di realizzare un profitto quotidiano. Il ciclismo è uno sport di squadra, e questo si è dimostrato oggi. Oggi avevo bisogno che ogni pilota prendesse quella vittoria”.

In breve, Bilbao era grato alla sua squadra. “È stato positivo che il team abbia lavorato per me. Ci saranno sicuramente momenti in cui lavorerò con loro, l’ho sempre fatto in passato. Sono nelle migliori condizioni in cui sia mai stato”. Guidando la sua squadra all’inseguimento del forte gruppo di testa, ha detto: “È naturale che ci assumiamo le nostre responsabilità”.

giacca rosa
“Se penso alla maglia rosa al Giro d’Italia? Sarebbe un sogno. È una gara che amo davvero”, ha detto, in attesa del Grand Tour che inizierà venerdì 6 maggio nella Capitale ungherese Budapest. È un sogno che non ho ancora realizzato. Ma non sarà facile, perché sono bravo con la regolarità, ma non sono il miglior arrampicatore e non sono il momento migliore per provare. “

READ  Van Hooydonk di Alvarez ha sorpreso: "Non puoi mai spiegarlo ai bambini".

Infine, gli è stato chiesto anche dei problemi di salute del compagno di squadra Sonny Colbrelli, che ha sviluppato un’aritmia dopo la fase di apertura di Volta a Catalunya e si è ammalato. “Come posso affrontarla? È stata una situazione difficile. Ma succede nella vita, così come in altri sport. È difficile da accettare ed è stato uno shock. Ma nella vita c’è di più del ciclismo”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24