Borse europee chiuse in rialzo

ABM
giovedì 25 novembre 2021 alle 18:45

Giovedì i mercati azionari europei hanno chiuso in rialzo. L’indice Stoxx Europe 600 è salito dello 0,4 percento con una chiusura di 481,72 punti, il DAX tedesco è aumentato dello 0,3 percento a 15917,98 punti, l’indice francese CAC 40 ha chiuso dello 0,5 percento a 7.075,87 punti e l’indice britannico FTSE 100 ha chiuso dello 0,3 percento a 7.310,37 punti. .

È stata una tranquilla giornata di scambi in Europa, senza corse da Wall Street. Gli americani festeggiano oggi il Ringraziamento. Domani è il Black Friday e le borse di New York chiuderanno in anticipo. Ciò sta attualmente causando bassi volumi di scambio e una leggera volatilità, ha affermato Michael Hewson, analista di CMC Markets.

Hewson ha affermato che gli investitori sono principalmente interessati alla Germania, dove si sta formando un nuovo governo, e alla situazione con Corona in Europa.

Gli occhi sono attualmente concentrati principalmente sulle misure corona che saranno annunciate per superare questo inverno, secondo Ima Sammani di Monex Europe.

Un piccolo punto luminoso è che giovedì un vaccino contro la corona di Pfizer e BioNTech ha ricevuto un parere positivo nell’Unione europea sulla somministrazione a bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

E sulla scheda economica, c’erano dati per l’economia tedesca, che è cresciuta dell’1,7 percento nel terzo trimestre, dove era previsto all’1,8 percento. La fiducia dei consumatori tedeschi per dicembre è scesa sotto lo zero come previsto.

I verbali dell’ultimo incontro politico della Banca centrale europea contenevano poca eccitazione. La Banca Centrale Europea prevede un ulteriore aumento dell’inflazione per il resto dell’anno e ritiene che ci vorrà più tempo di quanto si pensasse prima che i prezzi scendano.

READ  Le orche hanno distrutto barche a vela al largo della costa spagnola per protesta

I rapporti mostrano anche che la Banca centrale europea prevede che l’inflazione sarà moderata nel 2022. In prospettiva, l’inflazione a medio termine scenderà al di sotto dell’obiettivo del 2% della banca centrale.

Il verbale dell’ultima riunione della Federal Reserve è stato diffuso mercoledì sera. È chiaro dai rapporti che i banchieri centrali sono preoccupati per l’inflazione e sono pronti a inasprire la politica se l’inflazione rimane troppo alta.

EUR/USD è scambiato a 1,1215 vicino alla chiusura europea.

notizie aziendali

La compagnia assicurativa italiana Generali vuole rafforzare la sua posizione in Francia acquisendo la compagnia assicurativa La Medicale dal gruppo bancario francese Credit Agricole. Le due società hanno dichiarato di aver avuto colloqui esclusivi sulla questione mercoledì sera tardi. Generali e Crédit Agricole hanno chiuso in lieve ribasso.

Remy Cointreau ha visto raddoppiare i suoi profitti nei primi sei mesi. Il titolo è aumentato di oltre il 13% a Parigi. In CAC 40, Unibail-Rodamco-Westfield è emerso con il 3%. ArcelorMittal è stato il più grande perdente con una perdita dell’1%.

A Francoforte bene RWE, con un aumento di circa il 7%, mentre E.ON ha guadagnato il 2,5%. Delivery Hero ha perso quasi il 4% e Zalando ha perso più del 2% al DAX.

Scopri di più sugli argomenti di questo post:

Aggiornamento_euro

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24