Brutte notizie per i vacanzieri in Italia: i consigli di viaggio diventano gialli

Lo ha annunciato il Ministero degli Affari Esteri.

Oltre all’Italia, cambiano dal verde al giallo anche i consigli di viaggio per Grecia, Estonia, Islanda, San Marino e le isole dell’Egeo settentrionale nella Città del Vaticano.

L’Italia sta inasprindo le sue regole corona a causa del rapido aumento di nuove infezioni dal 6 agosto. Tra l’altro, l’esito negativo del test a partire da tale data o la prova della vaccinazione o della guarigione dovrebbe recarsi in luoghi pubblici come palestra, piscina o museo. Lo stato di emergenza sarà inoltre prorogato fino alla fine di quest’anno.

La determinazione delle zone pericolose (bianca, gialla, arancione o rossa) sarà diversa dal 6 agosto. Il tasso di infezione in una particolare area potrebbe non essere il fattore principale, ma il tasso di invasione nei dipartimenti Govt-19 e nelle unità di terapia intensiva.

La Croazia diventa verde

Ci sono buone notizie per chi vuole andare in vacanza in Croazia: i consigli di viaggio sono green.

Fine luglio Lo ha già annunciato il ministro Hugo de Jong I viaggiatori provenienti da paesi con consigli di viaggio gialli sono tenuti a mostrare la prova della corona quando tornano nei Paesi Bassi dall’8 agosto. Questa potrebbe essere la prova di un vaccino completo, una prova di guarigione o un recente risultato negativo dal fatto che occasionalmente sei risultato positivo al virus corona.

Questo vale già per chi proviene da Spagna, Portogallo, Cipro o Andorra. Quei passeggeri devono già mostrare la prova del corona.

Ma come funziona davvero il corona bass? Cosa puoi e non puoi farci? Lo spieghiamo nel video qui sotto.

READ  Il Lago di Como in Italia è stato colpito da alluvioni e frane

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24