Calcio o Harvard? | il tempo

Frederic Ansel

Professore di Management, Università del New South Wales, Sydney

Un giovane calciatore italiano affronta un dilemma di carriera. La mia risposta sarà pronta se qualcuno farà la domanda.

In un lontano passato, il mio collega Water Dweck ed io non eravamo giocatori illimitati. Abbiamo raggiunto il nostro picco sportivo al famoso Standard de Jeunesse Bellegem. Wouter libero ed io eravamo principalmente Alpha e Omega, Lothar Matthaus e Jürgen Klinsmann, il flagello e la speranza degli stadi di calcio locali. Gli spettatori maschi volevano essere proprio come noi, e le spettatrici volevano stare con noi. Erano tempi emozionanti.

Un dilemma ricorrente nelle nostre conversazioni era come avremmo reagito se una grande squadra avesse bussato alla nostra porta con l’inevitabile proposta di lasciare il nostro lavoro accademico. La domanda non era se ciò sarebbe accaduto, ma chi avrebbe bussato. Puoi dire molto sul compagno Dweck, ma non è un gufo. Mi ha detto chiaramente che non possiamo impegnarci in nessuna squadra. Il lavoro accademico doveva essere abbandonato.


Arlotti ha scelto Harvard. I fan pensano che sia pazzo. Come puoi perdere l’opportunità unica nel calcio e il generoso stipendio ad essa associato?

Ci siamo messi d’accordo sui primi 3 belgi: firma subito. Ma cosa succederà? Possiamo ricaricarci per lo stadio Cercle Brugge semivuoto o per il ventoso sabato sera a Zülte Wargem? La linea è stata finalmente tracciata tra il nostro amato club KV Kortrijk e AA Gent.

Alessandro Arlotti è un nazionale giovanile italiano, formatosi a Monaco e giocatore del Pescara. Tuttavia, Arlotti ha anche una mente brillante ed è stato accettato per studiare economia all’Università di Harvard. Ecco il dilemma: il Pescara è in seconda divisione con la possibilità di sfondare o scegliere una delle migliori lauree al mondo. Arlotti ha scelto Harvard. I fan pensano che sia pazzo. Come puoi perdere l’opportunità unica della Football League e il generoso stipendio che ne deriva? Puoi raggiungere la vetta del calcio solo quando sei giovane. Ora o no. Harvard può sempre venire dopo.

READ  Filtraggio NX leggermente più alto con Damrak IPO

Poetsdame

Questa discussione illustra il concetto di costo opportunità, uno dei compromessi più sottovalutati in economia. Il costo opportunità è il valore della seconda migliore alternativa quando si prende una decisione. Questo è ciò a cui rinunci quando scegli. Se decidi di andare in un ristorante con $ 50 oggi, non sarai in grado di spendere di nuovo $ 50 la prossima settimana per qualcosa che potrebbe essere più utile. La donna delle pulizie ha fatto notizia questa settimana perché ha assunto un’altra cameriera per pulire la sua casa. Capivo molto bene il costo dell’opportunità: “Non posso farlo da solo a questo prezzo”. I controlli di servizio significano che guadagnano di più pulendo in un luogo diverso da casa.


La difficoltà del costo opportunità è stimare in anticipo il successivo ritorno di due attività in collisione.

Il tempo ha anche un costo opportunità. Se oggi vado alla domanda di un’azienda, non avrò tempo la prossima settimana per impegnarmi in un progetto potenzialmente più interessante che un’altra azienda potrebbe portarmi. La difficoltà del costo opportunità è stimare in anticipo il successivo ritorno di due attività in collisione. Ciò richiede un pensiero probabilistico, ed è qui che Arlotti mostra il suo talento economico.

La scuola calcio di Monaco ha presentato talenti come Thierry Henry, Yannick Carrasco e Kylian Mbappe. Ma, naturalmente, ha anche presentato dozzine di talenti promettenti di cui non sentiremo mai i nomi. Il destino a Pescara è molto incerto. Una laurea in economia all’Università di Harvard è una garanzia di una carriera di successo. La cosa inquietante di Arlotti è che c’è un controesempio. Il promettente inglese Patrick Bamford ha ricevuto un’offerta simile dall’Università di Harvard, ma l’ha rifiutata. Una bella scommessa, perché alla fine è arrivato in nazionale inglese. Tuttavia, un controesempio non è una buona base statistica per la decisione economica che Arlotti ha dovuto prendere.

READ  AEX stabilisce un record | Problemi finanziari

E il dilemma immaginario di Dweck e Ansel? Diciamo solo che il nostro talento era di una natura tale che i nostri costi opportunità includono essenzialmente la scelta tra un biglietto per un parcheggio o un’altra pinta in mensa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24