Company of Heroes 3 – Anteprima con i fan

titolo Compagnia degli eroi 3
un programma finestre
Sviluppatore Avanzi di intrattenimento
editore Sega
data di pubblicazione 2022

Tutti i fan di RTS sanno che Relic Entertainment sta lavorando su Age of Empires IV da un po’ di tempo ormai. Tuttavia, a quanto pare, questo non è l’unico gioco sviluppato in studio. Sembra che lo sviluppatore canadese abbia lavorato dietro le quinte per alcuni anni su un sequel del gioco che ha avuto il suo più grande successo: Company of Champions. Sì, sta arrivando una nuova compagnia di eroi, anche se dovrai pazientare per un po’. Sebbene Relic abbia lavorato al gioco per tre anni, ci vorrà almeno un altro anno per portarlo al negozio.

Prima di immergerci nell’annuncio, diamo prima un’occhiata alla cronologia. Relic è vicino ai fan della serie Company of Heroes 3. È uno sviluppo che vediamo in sempre più giochi, specialmente nei giochi di genere strategico. Tre anni fa, quando Company of Heroes 3 era solo un’idea, Relic ha raggiunto i fan più fedeli della serie. Ho riunito un gruppo di dieci fan e questa è diventata la base per consiglio di comunità Chi è sempre stato coinvolto nello sviluppo del gioco. Questo consiglio è ora cresciuto fino a raggiungere settanta giocatori, partecipando a tutte le decisioni principali e introducendone di nuove regolarmente costruisce Dal gioco al gioco. La scacchiera è coinvolta in tutti gli aspetti del gioco. Dal luogo e la storia ai minimi dettagli del gioco. Ciò dovrebbe portare a un gioco che diventa ciò a cui pensano i fan della serie.

posti inaspettati

Insieme a questo tabellone, la squadra di Relic ha scelto un nuovo mazzo per Company of Heroes 3. Dopo lo sbarco sulle spiagge della Normandia e la gelida battaglia sul fronte orientale, ora scendiamo a sud. Heroes 3 ti riporta allo sbarco in Normandia: l’attacco alleato all’Italia nell’autunno del 1943. Almeno questa è la parte a cui Relic vuole rinunciare di più. Il gioco ti riporta anche a quello che è successo prima: la battaglia in Nord Africa. Tuttavia, Relic rimane riservato su questa parte del gioco.

READ  Marco Borsato conferma il suo rapporto con Leontine: "Si torna a lavorare" | mostrare

La scelta di quella reliquia mediterranea sarà una sorpresa per molti. I fan si aspettavano che se ci fosse stato un sequel, i suoi creatori avrebbero scelto di combattere i giapponesi nel Pacifico. Quindi Relic ha scelto un’arena diversa, soprattutto perché la battaglia nel Mediterraneo è alquanto sconosciuta, ma non per questo meno feroce ed eroica. Dà alla squadra l’opportunità di raccontare tante storie belle, ma poco conosciute, e soprattutto offre l’opportunità di presentare un paesaggio molto vario, di cui abbiamo visto solo la parte italiana. Siamo stati anche in grado di recitare una parte molto piccola di questa parte italiana. della campagna che è; Cosa intendono fare i creatori del gioco con il multiplayer, lo spiegheranno in seguito.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24