Condividerai la custodia del tuo animale domestico dopo il divorzio? | Unisciti alla conversazione

Cosa succede di solito agli animali domestici dopo un divorzio? Un animale domestico è considerato un oggetto per legge. Quindi può essere parte delle reliquie domestiche. Secondo il governo nazionale, gli effetti familiari sono suddivisi tra entrambi i partner in base al modo in cui si sposano: nella comunione dei beni o per accordo prematrimoniale. Se la comunità dei comproprietari prende un animale domestico mentre stanno insieme, fa parte dello scopo della casa e uno di loro viene eletto proprietario legale. Questo non è automaticamente il caso degli accordi prematrimoniali, perché i partner stipulano accordi con un notaio di diritto civile prima del matrimonio.

Giusto

A volte gli ex partner non possono uscirne. Quindi il giudice può partecipare. E, come è successo in Spagna, questo potrebbe portare gli Ex a condividere l’animale. Questo divide anche i costi.

Anche le star dei reality Frank Jansen e Roger Smit hanno avuto divergenze di opinioni sul loro cane Coco nel loro divorzio. Nel loro caso, il giudice ha stabilito che il cane potrebbe andare con Roger due giorni alla settimana. Resto della settimana canina con Frank. Trova la situazione particolarmente sconvolgente per lo stesso Coco, ma non intende seppellire l’ascia di guerra, ha detto a RTL Boulevard.

Unisciti alla conversazione

Hai mai pensato a cosa farai con i tuoi animali domestici dopo il divorzio? O staresti insieme per amore dei cani? Partecipa alla conversazione di pagina Facebook!

READ  L'ex presidente del Parlamento John Bercow si trasferisce al lavoro | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24