Controllo della realtà: non siamo pronti a cambiare il nostro stile di vita per salvare il pianeta

Mentre ci preoccupiamo della crisi climatica, la maggior parte di noi pensa che stiamo già facendo troppo e pochi sono disposti a fare grandi cambiamenti nel loro stile di vita. chi appare da nuova inchiesta internazionale. Non c’è quasi nessuna preparazione, ad esempio, per ridurre il volo, mettere da parte l’auto o mangiare meno carne.

L’indagine ha rilevato che il 62% degli intervistati vede la crisi climatica come la più grande sfida ambientale che il mondo deve affrontare in questo momento, prima dell’inquinamento atmosferico (39%), dell’impatto dei rifiuti (38%) e delle malattie emergenti (36%).

Ma quando è stato chiesto di valutare il proprio lavoro individuale, le persone generalmente hanno visto che erano più impegnate nell’ambiente rispetto ad altri nella loro comunità o in qualsiasi istituzione.

Circa il 36% si è dichiarato “molto impegnato” a preservare il pianeta, mentre solo il 21% ritiene che lo stesso sia vero per i media e il 19% del governo locale. Solo il 18% ritiene che la propria comunità locale sia coinvolta quanto loro, mentre i governi nazionali (17%) e le grandi aziende (13%) sono visti come meno coinvolti.

Né gli intervistati erano inclini a fare di più per combattere il cambiamento climatico. La maggior parte (76%) degli intervistati nei dieci paesi ha affermato che accetterebbe norme e regolamenti ambientali più rigorosi, ma quasi la metà (46%) ritiene che non sia necessario modificare le proprie abitudini personali.

Perché non vogliamo fare di più?

Solo il 51% ha affermato che avrebbe sicuramente intrapreso un’azione individuale sul clima, il 14% ha affermato che sicuramente non l’avrebbe fatto e il 35% non era sicuro. Le persone in Polonia e Singapore (56%) erano più disposte a commerciare, in Germania (44%) e nei Paesi Bassi (37%). (Il Belgio non è stato incluso nel sondaggio condotto nel settembre di quest’anno.)

READ  Scoperta una frattura in uno dei bracci della nostra galassia

I motivi più comuni per non voler fare di più erano “Sono orgoglioso di quello che sto facendo in questo momento” (74%) e “non c’è consenso tra gli esperti sulle soluzioni migliori” (72%). Altri motivi per non voler fare di più includono: “Non sopporto questi sforzi” (60%), “Non ho informazioni e consigli su cosa fare” (55%), “Non ce l’ho” Non credo che gli sforzi individuali possano avere un impatto reale” (39%), “Penso che le minacce ambientali siano esagerate” (35%) e “Non ho lo spazio per pensarci” (33%).

Solo uno su quattro vuole toccare un aereo o un’auto

Inoltre, quando si chiede alle persone quali azioni privilegiare, le persone attribuiscono maggiore importanza a misure che erano già abitudini consolidate, che richiedono meno sforzo individuale o di cui hanno poca responsabilità diretta.

Ad esempio, circa il 57% ha affermato che ridurre i rifiuti e aumentare il riciclaggio è “molto importante”. Altre misure identificate come prioritarie includevano l’inversione della deforestazione (54%), la protezione delle specie in via di estinzione (52%), la costruzione di edifici ad alta efficienza energetica (47%) e la sostituzione dei combustibili fossili con energie rinnovabili (45%).

Tuttavia, gli intervistati hanno considerato significativamente meno importanti le misure che potrebbero influenzare il loro stile di vita: ridurre il consumo di energia è stata considerata una priorità solo del 32%, mentre appena il 25% ha preferito il trasporto pubblico all’auto e non più del 24% ritiene che il nostro modello agricolo abbia bisogno di un cambiamento drastico.

Solo il 23% ritiene che sia importante ridurre i viaggi aerei e pagare di più per prodotti che non soddisfano gli standard ambientali per proteggere il pianeta. Solo il 22% ritiene che i veicoli a combustibili fossili dovrebbero essere vietati (22%). Il 18% è pronto a mangiare meno carne.

READ  “Le persone vaccinate possono trasmettere il virus con la stessa facilità con cui non lo erano”.

(EVB)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24