Corona sembrerà una pandemia influenzale

Il virologo Marc van Ranst afferma oggi che la variante delta del coronavirus non è stata sostituita dalla variante omicron nella società belga, quindi sembra che questa variante della corona rimarrà. Speravo che Delta venisse tolta dal mercato. Ciò non accade, il che significa che anche le nuove varianti possono soffrire di stress delta”, teme van Ranst.

All’ospedale universitario di Leuven dove lavora, il belga vede che la stragrande maggioranza dei malati di Corona in condizioni critiche ha attualmente una variante delta. Tutti i pazienti ricoverati effettuano un test corona. “Nei pazienti asintomatici o con disturbi lievi, vediamo l’inversione come nella comunità: circa l’85% ha omicron e il 15% ha delta”, afferma van Ranst. Ciò si riflette nei pazienti con disturbi più gravi. Circa l’80 percento ha una variante delta”.

aura futuristica

Secondo Van Ranst, la variante delta in terapia intensiva è quindi il problema più grande. Per stimare quali misure corona adottare, si ritiene che sia importante monitorare da vicino le due variabili e tenere conto anche dell’effetto del delta. “In ogni caso, la buona notizia è che l’immunità della popolazione è in aumento, sia attraverso le vaccinazioni che attraverso l’infezione”.

Il virologo guarda già al futuro con cautela. Verrà il momento in cui Corona assomiglierà a una pandemia influenzale. Se ci avviciniamo a qualcosa che sappiamo, possiamo annullare le misure”. Al momento, si ritiene che le misure attuate in Belgio siano sufficienti. Ad esempio, i residenti indossano mascherine nei luoghi pubblici, le stanze sono ventilate e il cibo l’industria è chiusa alle 23:00.

chiusura totale

Van Ranst si rende conto che i Paesi Bassi sono entrati in blocco prima. “All’epoca, era giustificato, i rapporti su omikron – forse rendendo l’alternativa meno cattiva – non erano ancora arrivati”. Comprenderà anche la possibilità di estendere la chiusura. “È una decisione politica, ma capisco che il Consiglio dei Ministri vuole evitare l’effetto yo-yo”. Tuttavia, il virologo assicura che i processi di rilassamento possono effettivamente essere annunciati, ad esempio, per un periodo di 14 giorni. “Questo è molto importante per un certo numero di settori, ad esempio perché il settore della ristorazione possa acquistare”.

Sembra che arriveremo domani durante la conferenza stampa per ascoltare il rilassamento. Ad esempio, MBO e HBO potranno insegnare di nuovo fisicamente e ci sarà più spazio per lo sport e la vendita al dettaglio. È nuovamente possibile fare acquisti su appuntamento. Si applicano condizioni, come il numero massimo di clienti per metro quadrato. È probabile che i settori della ristorazione e della cultura rimarranno chiusi.

Il vaccino Janssen sembra essere meno efficace contro la variante delta

Hai visto un errore? Mandaci una email. Ti siamo grati.

Rispondi all’articolo:

Virologo sul futuro: “Corona assomiglierà a un’epidemia di influenza”

READ  Heroes of Tomorrow: Hayat Bin Tohamy combatte la scienza sporca

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24