Demers non esclude la partenza del Feyenoord dopo “una conversazione onesta con Slot”

ven 9 lug 2021 alle 13:03
Mart Oude Nijeweeme• Ultimo aggiornamento: 13:06

Mark Demers non esclude di lasciare il Feyenoord quest’estate. Il centrocampista si sta attualmente preparando per la nuova stagione in Austria, dove vuole garantire il tempo di gioco nel centro di Rotterdam. Se le possibilità di giocare calano, Demers non esclude che sarà attivo altrove dopo l’estate. “Se noto che il mio punto di vista sta cambiando, voglio guardare oltre”, dice. RTV Rijnmond.

Demers non osano guardare avanti troppo lontano. La gamba destra ha visto come la concorrenza a centrocampo del Feyenoord è aumentata notevolmente quest’estate. “Resta da vedere quale sarà il mio turno”, si rende conto Demers. “Ora sto guadagnando minuti e mi sto allenando davvero bene. La prima settimana ho avuto una conversazione molto onesta con Arne Slot. Se noto che il mio punto di vista sta cambiando, voglio guardare oltre. Ovviamente in consultazione e ora non ho motivo a.” Ho firmato per tre anni e non vorrei semplicemente andarmene. Avrò sicuramente le possibilità e sono ottimista su questo ora. Adesso mi sto godendo il mio tempo, stiamo giocando bene e sono orgoglioso di indossare questa maglia”.

Guardando indietro alla scorsa stagione, Demers non è soddisfatto. “Se guardi da dove vengo con il Fortuna e quanto ho giocato nel Feyenoord, sono ottimista”, continua. “Semplicemente non ho giocato in modo coerente. Sono stato dalla linea di partenza sei volte in Europa League e sono stato bravo nelle prime partite contro PSV Eindhoven e AZ. Ma è stato spesso quando la squadra ha primeggiato. La squadra ha avuto anche meno successo “All’inizio andava tutto più veloce. E questo richiede un aggiustamento ma la pressione fa la differenza, devi essere avanti in ogni partita in un altro club, loro gestiscono davvero i bolognesi se giochi bene una volta in tre partite”.

READ  'Pazzo!' Penso che sia davvero pazzesco, davvero pazzesco"

È scontato che il gioco Demers sia stato spesso criticato la scorsa stagione. Il centrocampista è spesso accusato che la velocità della sua prestazione lascia molto a desiderare, e spesso prende parte ai momenti di sostituzione dell’avversario. “La critica ne fa parte e continuerò con lo stoicismo”, ha detto Demers. “Io stesso raccolgo persone intorno a me che mi guardano in modo critico. Inoltre, passo alcune ore alla settimana ad analizzare il mio gioco. Anche girare o dribblare può creare ridondanza. Ma a volte devi anche giocare più velocemente e questo è possibile”. sto facendo dei passi”.



Relazionato

Altre notizie sportive


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24