Elon Musk sfida le critiche alla sua rete Starlink: “Abbastanza spazio nello spazio” | scienza e pianeta

Elon Musk è sconvolto dalle critiche al progetto del satellite Starlink, che occuperà “troppo spazio nello spazio”. Sul quotidiano economico britannico Financial Times Musk respinge anche le affermazioni secondo cui i satelliti sostituiranno la concorrenza nello spazio. Secondo il miliardario, lo spazio è “molto vasto” e c’è spazio per decine di miliardi di satelliti.




Tra l’altro Cina Di recente si è lamentato della rete satellitare Musk. La stazione spaziale cinese farà fatica a schivare diversi satelliti Starlink per evitare collisioni. Inoltre, il noto servizio Internet satellitare per la società commerciale SpaceX di Musk è stato descritto come un “mucchio di spazzatura spaziale”. Anche la “guerra spaziale” è stata criticata.

economia spaziale

Il capo dell’Agenzia spaziale europea, l’ESA, Josef Schbacher, in precedenza aveva criticato lo stesso Musk per aver “stabilito” le regole per la nuova economia spaziale commerciale. Il CEO ha avvertito che Musk aveva fretta di lanciare migliaia di satelliti per le comunicazioni. Di conseguenza, saranno disponibili per tutti meno frequenze radio e orbite.

Il muschio è diverso. “Lo spazio è enorme, i satelliti sono molto piccoli”, ha detto al Financial Times. “Questa non è una situazione in cui stiamo effettivamente bloccando gli altri in alcun modo, né ci aspettiamo di farlo”.

Ora 1900 satelliti

SpaceX ha ora lanciato un totale di 1.900 satelliti in orbita Starlink, ciascuno del peso di circa 260 chilogrammi. Con questo, il miliardario vuole essere in grado di offrire Internet a banda larga ad alta velocità in tutto il mondo, anche in aree molto remote. Starlink vuole essere in grado di competere nel prezzo con i provider Internet cablati. L’ambizioso progetto a volte può essere visto nel cielo dopo un nuovo lancio, come una splendida pista luminosa o “treno satellitare”.

READ  Gli esperti affermano che Pfizer protegge dalle gravi malattie di Delta

Immagine d’archivio del treno satellitare altamente visibile di Elon Musk sul Belgio. © videostill

Entro il 2024, avrebbero dovuto essere lanciati nello spazio circa 12.000 satelliti. SpaceX vuole alla fine aumentare quel numero a 42.000. Sono coinvolti molti soldi Musk ha stimato in precedenza che i costi di investimento totali sarebbero compresi tra 20 e 30 miliardi di dollari (trasferiti tra 18 e 27 miliardi di euro).

Oltre a SpaceX, altre parti, tra cui Facebook e Amazon, stanno lavorando su costellazioni satellitari comparabili.


citazioni

Qualche migliaio di satelliti niente. È come dire “ci sono qualche migliaio di macchine in più sul pavimento”.

Elon Musk

Rispetto al traffico automobilistico

Musk rifiuta i suggerimenti che potrebbe voler contrastare i rivali e confronta lo stato dei satelliti nell’orbita terrestre bassa con i quasi due miliardi di auto e camion che circolano in tutto il mondo. “Qualche migliaio di satelliti niente”, disse l’americano. “È come dire: ci sono qualche migliaio di macchine in più sul pavimento. Non è niente”.

Un'immagine del lancio di 60 satelliti per il servizio Internet ad alta velocità Starlink.

Un’immagine del lancio di 60 satelliti per il servizio Internet ad alta velocità Starlink. © Fotonotizie

Questa affermazione di Musk è contestata da molti esperti. Questo perché i satelliti orbitano attorno alla Terra a 17.000 chilometri all’ora. Di conseguenza, è necessaria una maggiore distanza tra i satelliti. È anche difficile calcolare l’orbita di molti satelliti. Per questo motivo le manovre evasive degli utenti dello spazio devono essere pianificate con ore, se non giorni, di anticipo. Hanno concluso che lo spazio è già pieno.

Laura Furchik, un’analista spaziale con il gruppo di consulenza spaziale Australasia, descrive il confronto di Musk delle auto sulla Terra nel Financial Times come “comico”. “Ha sostanzialmente ragione sul fatto che si tratta di un problema di gestione del traffico”, dice. L’analista ha affermato che la corsa al lancio di nuove reti di comunicazione con migliaia di satelliti richiedeva chiaramente un maggiore coordinamento tra paesi e attori per decidere “come dividere lo spazio orbitale e gestire il traffico spaziale”.

Opinione

Anche gli astronomi stessi vengono regolarmente ascoltati in tutta la discussione sull’affollamento nello spazio. Secondo loro, molti satelliti intorno alla Terra”Seria seccaturaper esplorare l’universo. Sostengono che i satelliti a volte oscurano la vista dell’universo a causa dell’inquinamento luminoso, compromettendo le osservazioni astronomiche.

Guarda anche:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24