Episodio sempre strano di Zeeman Konfront

Thijs incontra un metodo di stalking che non aveva mai sperimentato prima. La casa di Sherissa e suo marito Yuri, dove vivono con la figlia, è stata rilevata digitalmente. Di conseguenza, non si sentono mai al sicuro a casa. A peggiorare le cose, quattordici membri della famiglia sono stati molestati. Sono vicini alla disperazione.

Lo stalker si accende come una discoteca, accende la TV nei momenti più strani e ascolta le conversazioni. Supera i limiti di ciò che è ancora più inaccettabile quando invia messaggi sessuali sulla loro figlia di sei anni. Ma quando tutte le dita puntano su un criminale, le cose prendono una piega pazzesca.

Chi c’è dietro queste strane e terrificanti pratiche? Sherissa e Yuri hanno accusato di anni il suo ex fidanzato vendicatore e l’hanno denunciato alla polizia. Theis e il suo team sono convinti della sua innocenza. “Siamo stati in grado di determinare che non sei tu attraverso ricerche approfondite”, gli disse Theiss durante una conversazione telefonica. “Ho sempre detto: non sono io. Non so niente”, continua l’ex, appesantito dalle accuse.

Thejs ebbe presto un’idea: “Il principale sospettato non è proprio Yuri?” Per determinarlo è necessaria una complessa ricerca numerica. Questa indagine mostra chiaramente che è proprio lui il colpevole che, tra l’altro, invia messaggi malati su sua figlia.

Sherissa sembra completamente scioccata quando sente la notizia. “Scusa, non è proprio possibile.” Quando si confronta, Yuri finge di essere molto malata. Inoltre, si rifiuta di ammettere che c’è lui dietro questi misfatti. Yuri dice che “non ricorda”. Lo accusa di psicosi. “Ha bisogno di aiuto psicologico”, conclude Theis. Yuri viene successivamente informato tramite avvocati di non riconoscersi nelle sentenze. Sherissa non crede ai risultati ed è ancora con lui.

READ  Pagherai 7,50 € per il test d'ingresso? | Unisciti alla conversazione

Confronto tra i marinai: gli stalker L’episodio può essere visto ogni martedì alle 20:30 su RTL 5. Guarda l’episodio qui Di ritorno.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24