Finalmente il sole, ma stai bruciando troppo velocemente: dovresti (non) farlo

Metti un fattore di almeno 30 e trova l’ombra al momento giusto; Sono i consigli chiari che puoi trovare ovunque, ma cosa fare se è già troppo tardi? Chiedi al dermatologo Mino Gstra. Pensa che sia una buona idea porre questa domanda. “Non c’è niente di estraneo a noi”, dice al telefono – dal balcone.

Riferimento indice UV 7

Ancora solo una parola di cautela. È molto attento questa settimana. Le terrazze sono finalmente aperte e ora che il sole inizia a splendere, vuoi godertelo anche tu. Ma il sole è forte, anche se potresti non notarlo a causa dei venti freddi del nord. KNMI avvertirà anche dell’elevata potenza solare nella prossima settimana. “Divertiti, ma non bruciare”, ha twittato RIVM. Previsioni per i prossimi giorni:

Risposta protettiva

Per sapere cosa fare in caso di scottature solari, è una buona idea capire cosa succede alla propria pelle se si ha troppo sole. “Quello che vedi nell’ustione è che una grave irritazione si sta verificando nella tua pelle”, dice Gaastra. “Questo è il motivo per cui la tua pelle diventa rossa e si gonfia.”

Questo rossore e gonfiore è una reazione protettiva del corpo. Dopo alcuni giorni la pelle si stacca. Questo perché la tua pelle è tesa. “Questo ha a che fare con i vasi sanguigni che si sono allargati. Confrontalo con una maglietta molto stretta. Se perdi peso, la tua maglietta si allenterà.”

Nel momento in cui sei stato al sole per così tanto tempo, dice Gaastra, la tua pelle era “ davvero stanca ”. Vuoi che la tua pelle si raffreddi, ma non funziona correttamente. Allo stesso tempo, la tua pelle è molto secca. “Più l’umidità evapora, più secca diventa la tua pelle. La tua pelle sta già attraversando momenti difficili, quindi è più sensibile alle irritazioni.”

READ  Grave perdita di capelli dopo Corona: `` Ho rimosso grappoli dalla mia testa allo stesso tempo ''

doposole a base d’acqua

Questo è il motivo per cui la lubrificazione è così importante. Non solo prima di prendere il sole, ma anche dopo. Immediatamente questo è il primo consiglio. “Vuoi combattere questa secchezza senza far sentire la tua pelle più calda. Un prodotto come After Effects funziona bene: il calore può penetrare ed è untuoso.”

In generale, l’acqua del doposole è buona. “Puoi anche mettere la post-immersione in frigorifero, poiché ha un effetto rinfrescante aggiuntivo”, dice il medico.

Se compaiono vesciche, stai parlando delle ustioni, dice Annabel Snooks, un medico specializzato in ustioni a Beverwijk Burns. “Spesso vedi prima questo rossore. Durante la sera possono comparire piccole protuberanze e poi possono comparire vesciche”. Di solito puoi trovare questi brufoli sulle orecchie, sulle spalle e sulla parte superiore della schiena.

Quindi non ti vengono le vesciche Non forarli. Se necessario, prendi il paracetamolo. Per prima cosa, raffredda la pelle con acqua corrente tiepida, ad esempio sotto la doccia. Consigliato anche.

Cerca davvero l’ombra

Il seguente consiglio è chiaro. Siediti davvero all’ombra. Nota: anche se stai seduto sotto l’ombrellone tutto il giorno, potresti scottarti, poiché spesso lascia entrare ancora un po ‘di luce.

“Anche se indossi una maglietta di cotone, il sole soffia attraverso di essa”, dice Gastra. Il dottor Snoeks dice la stessa cosa.

Fare il bagno? Non necessariamente buono per la pelle

La sera tutti si fanno una doccia in massa per sciacquarsi via tutte quelle creme e il sudore. Pensiero logico, ma questa non è una buona idea per la carnagione. “Se passi troppo tempo in acqua, noterai la pelle rugosa. Più acqua è calcarea, più secca sarà la tua pelle”, dice Gastra.

READ  Il celacanto "fossile vivente" sorprende ancora: un pesce gigante di 100 anni e una gravidanza di 5 anni

E vogliamo solo prevenire quella siccità. Una breve doccia è il motto. Non fa molto caldo, aggiunge il dermatologo. La tua pelle vuole essere fresca.

Lascia agire il sapone e lo shampoo

Ancora una cosa: sciacquare quelle creme oleose con sapone e shampoo, sembra comprensibile, ma la pelle si sta deteriorando “100 volte più velocemente”. “Quindi risciacqui via il sebo protettivo che è in gran parte prodotto dal sudore e dalle ghiandole sebacee. Devi davvero assicurarti di non irritare più la tua pelle, quindi non fare la doccia troppo a lungo e non usare agenti sgrassanti . “

Nota: con le ustioni è importante mantenere la ferita pulita, dice il medico delle ustioni Snoeks. “Quindi usare il sapone non è necessariamente un male.”

Nei giorni successivi alle ustioni, è importante lasciare che la pelle guarisca correttamente. Se hai una grave scottatura solare, è consigliabile non esporsi al sole per una settimana, o almeno vestirsi in modo appropriato.

Il tipo più comune di cancro

Parliamo del rischio: il melanoma è latente. “Il cancro della pelle può essere curato nell’80% delle persone, ma può anche avere conseguenze molto spiacevoli e causare una grande miseria locale. In definitiva è il tipo più comune di cancro. Colpisce 1 persona su 5. Ha un impatto enorme. Inoltre . È il nostro sistema sanitario. È facile da prevenire “.

Quindi evita. Vuoi sapere quanto velocemente brucia l’energia del sole? Controllalo qui:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24