Frenkie de Jong può restare a Barcellona solo a una condizione


Martedì 17 maggio 2022 alle 16:05
Shane Gibenk• Ultimo aggiornamento: 16:08

Secondo Gerard Romero, Frenkie de Jong può rimanere a Barcellona solo se accetta una riduzione dello stipendio. Il giornalista e osservatore del Barcellona lo sta riportando sul suo canale eccentrico Los Giganti† L’olandese è stato collegato al trasferimento da diverse settimane mentre i catalani cercano disperatamente modi per migliorare la loro precaria situazione finanziaria. La vendita di de Jong gioverebbe al club, nonostante sia Xavi che il centrocampista sembrino soddisfatti della collaborazione.

De Jong è arrivato dall’Ajax nell’estate del 2019 con un importo massimo di 86 milioni di euro. Inoltre, alla società internazionale 22enne Orange è stato assegnato un contratto fino al 2026 del valore di 12 milioni di euro netti. L’importo concordato pesa ancora molto sul budget del Barcellona, ​​che è alla disperata ricerca di modi per ridurre i costi. Un’opzione attualmente in discussione è un taglio di stipendio per De Jong. Secondo quanto riferito, il centrocampista non è stato antipatico al taglio dello stipendio, poiché desidera rimanere al secondo posto nella Liga.

Secondo Romero, altre condizioni contrattuali sono l’unico modo per De Jong di rimanere al Barcellona. Il club potrebbe prendere in considerazione la vendita del centrocampista. Combinato con la scomparsa del suo stipendio astronomico, questo può portare a un’enorme commissione di trasferimento che il Barcellona può utilizzare per altri scopi. Romero ha precedentemente affermato che il Barcellona è disposto a sopportare un addio di almeno settanta milioni di euro per paura di un calo della quota di trasferimento di De Jong. Diversi club hanno già espresso interesse.

READ  Eriksen è un 'uomo felice' dopo i primi minuti di gioco dopo l'arresto cardiaco agli Europei | calcio

Il Manchester United, tra gli altri, è esplicitamente menzionato come nuova destinazione. Secondo Romero, sarebbe “certo al 95%” che de Jong sarebbe partito per la superpotenza inglese, sebbene la filiale anglofona ESPN Certamente. De Jong preferirebbe comunque rimanere al Camp Nou, ha confermato a inizio mese anche l’esperto di mercato Fabrizio Romano. Se de Jong se ne va, punterà a una squadra che giocherà la Champions League la prossima stagione; Il Manchester United non soddisfa questo criterio.

Un altro club di interesse, il Manchester City, potrebbe essere un’opzione più interessante. Nel 2019 lo era Cittadini Già interessato a De Jong, che ha poi scelto di sostituire l’Ajax con il Barcellona. L’allenatore del Manchester City Josep Guardiola è stato descritto come un “tifoso” di De Jong. Anche se la ricca superpotenza ha effettivamente tirato fuori il portafoglio di Erling Braut Haaland la scorsa settimana, riporta ESPN Non sono ancora pronti per il mercato. Ciò è in parte dovuto all’imminente partenza di Fernandinho e c’è spazio per i rinforzi a centrocampo.



Imparentato

Altre notizie sportive


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24