“Geno si muove molto”

Il caso di Gino, 9 anni, suscita molte emozioni nella comunità. Soprattutto nelle persone che hanno vissuto le stesse condizioni della famiglia del ragazzo. Wicky van der Meijs, della Violent Crime Kinship Association, potrebbe avere un’opinione in merito. lei ha pagina Facebook Per i parenti delle persone che sono state uccise. Anche suo padre è stato ucciso, ma il colpevole non è mai stato trovato.

“C’è stata una storia che è uscita e mi ha davvero colpito”, dice Van der Meijs di WNL In de Kantine su NPO 1 Radio a proposito delle storie che ha ricevuto tramite la pagina Facebook. “Ha perso sua figlia 24 anni fa, e anche lei ha 9 anni. Anche un nome italiano. Queste persone sono lacerate e quelle ferite si stanno riaprendo”, dice.

“Penso alla famiglia Jenno, ma penso anche a tutte quelle persone a cui deve essere mancato un figlio adulto e che ancora non sanno cosa gli è successo”, dice van der Meijs. Si impegna quindi a garantire che le questioni fredde ricevano maggiore attenzione nei Paesi Bassi e ha presentato una petizione a tale scopo.

‘delusione’

Con l’aiuto di questa petizione, van der Meege ha contattato il ministro Grapperhaus. Gli ha parlato di più agenti di polizia in casi irrisolti, ma è tornata a casa da un momento difficile. Ho tratto delusione. Il numero di persone che verranno alla polizia è uno scherzo e nessuno si è effettivamente unito alle squadre dei casi freddi”. Van der Meijs continua: “Dovresti mettere tutte le bare delle persone che sono state uccise, ma i cui casi non sono stati risolto, qui in piazza Rotterdam. Allora rimarrai scioccato e ti renderai conto che ci sono più di mille assassini che vagano liberamente in questa comunità”.

READ  Borse europee chiuse in rialzo

Leggi anche: Rischio di disinformazione in condizioni come Gyno High: “Potrebbe essere doloroso per la famiglia”

Di: Florty van Jamren

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24