Gli esperti sono preoccupati per la carenza di fosfato nelle vacche da latte

Lo stato dei fosfati nel suolo si deteriora gravemente, con conseguenze per il bestiame. Veterinari e consulenti vedono più spesso le mucche carenti di fosfato. Gli animali soffrono di febbre da latte, ossa rotte, paralisi e cattive condizioni di salute.

“Ho visto gli estremi”, ha detto Sirt Jan Boursema, veterinario della De Rijp Animal Clinic. “Le mucche carenti di fosfato lottano con la loro salute, come zoppia e febbre da latte, a volte con gravi conseguenze come il deflusso o la morte”.

Secondo Boersema, esiste una chiara associazione con severi standard di fertilizzazione. Poiché negli ultimi anni finisce meno fosfato sul terreno, insieme a un’estate secca, il fosforo è meno nella crusca. Inoltre, il contenuto di fosforo dei concentrati è diminuito a causa della legislazione ambientale. Non è più evidente che i livelli di fosforo sono sempre sufficienti. Quindi devi prestare più attenzione ad esso.

produzione di latte

Le mucche hanno bisogno di fosforo per mantenersi in salute. Usano principalmente il fosforo per la produzione di latte. Ma se le mucche espellono più fosforo attraverso il latte che attraverso il mangime, si verifica una carenza. “Questo limite è stato raggiunto”, conferma il veterinario.

Negli allevamenti in cui le mucche hanno vaghi lamentele, Boersema trova spesso che il contenuto di fosforo del latte sfuso è inferiore a 100.

idromassaggio

Anche Gerard Abbeck, consulente di Groeikracht, ha espresso le sue preoccupazioni. Scopre che molti allevatori sono carenti di fosfato nel loro ciclo. “Anche se non abbiamo un quadro completo e le razioni possono essere facilmente corrette, non ci sorprende”.

Entro quattro anni, il contenuto di fosfati del suolo di Ashterhoek è stato ridotto del 6%, ha detto Abbenk. Anche il trend nazionale è in calo da anni. Per molte trame, questo non è ancora un problema. Ma siamo in una spirale discendente. Dove saremo tra dieci anni?

READ  Il vaiolo delle scimmie diagnosticato in Belgio, il virus compare sempre di più in Europa | Salute

Concime fosfato

È particolarmente acuto per le fattorie d’eccezione a cui non è stato permesso di fornire fertilizzanti fosfatici dal 2014. “Il pozzo sta diventando sempre più grande. La paura vive tra agricoltori e consulenti. Secondo Abenek, ci sono molte situazioni in cui gli agricoltori non si alzano a 30 chilogrammi di fosfato per ettaro perché il loro impasto liquido contiene poco fosfato.

Lo svantaggio dell’ipofosfatemia è che i problemi di salute degli animali si insinuano lentamente nella mandria. Le mucche sono le prime a utilizzare il fosforo dalle loro ossa. Le mucche più anziane sono le più sensibili.

fratture ossee

Lo ha notato anche Volkert Postma, veterinario della Wolvega Animal Clinic. In un caseificio, ha visto trenta mucche rimosse in due anni con ossa rotte e lesioni ai tendini. Il foraggio in questa fattoria conteneva abbastanza fosfato sulla carta, ma non è stata prestata sufficiente attenzione alla perdita dovuta all’elevata produzione di latte.

Raramente vediamo un caso così specifico con la rimozione di questo numero di animali. Tuttavia, vediamo più mucche con danni scheletrici.

debolezza muscolare

In molte fattorie, alla razione viene già aggiunto fosforo aggiuntivo. Quindi Postma non si accorge subito di un aumento dei problemi. Spesso è una questione commerciale che richiede un’azione immediata. Le mucche diventano piatte a causa dei muscoli deboli nei loro corpi. Ma non voglio certo sottovalutare la carenza di fosfato. Siamo davvero sull’orlo del baratro.

Secondo Appenk, la soluzione è semplice: consentire agli agricoltori di riempire lo spazio del fosfato con letame animale. In questo modo non dovranno spendere alcun capitale per la rimozione del compost, il che consente di risparmiare un sacco di trasporto e pressione sul mercato del compost. Inoltre, non devono sprecare denaro per compensare la carenza di fosfato attraverso il fosforo nella dieta. Inoltre, diventa superfluo fornire più fertilizzante azotato a causa dell’azoto che rimuovi attraverso il letame animale.

READ  La Cina invia questa settimana il primo equipaggio alla nuova stazione spaziale di Tiangong | Scienza

Il consulente Groekracht ritiene che l’attuale politica sugli escrementi sia imperfetta. “Purtroppo l’idea del riciclaggio è difficile da realizzare”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24