Gli olandesi che hanno abusato dei loro compagni in Italia sono di Trento e d’Oltremare.

Il quarto sospettato era di Hortenberg, all’estero, ha detto la polizia. Si dice che la vittima sia stata picchiata fino al 27 luglio fino a quando non ha sanguinato. Quattro dei sospetti sono fuggiti quando è caduto a terra. I sospetti avevano 20 e 21 anni e ora sono maggiorenni, ma con l’accusa di aggressione in tasca.

Il disprezzo è finito in un attacco

Sia la vittima che i quattro sospettati potrebbero aver visitato lo stesso locale. Secondo i media italiani, i quattro avrebbero insultato un giovane di 18 anni in stato di ebbrezza. Voleva evitare un litigio e se ne andò, ma loro quattro lo seguirono quando andò al campo dove abitava con i suoi genitori.

Il caso è stato consegnato alla Procura della Repubblica di Verona

I paramedici, giunti per primi sul posto, hanno chiamato le forze dell’ordine, che sono riuscite a identificare i quattro indagati grazie all’ausilio di testimonianze. Il comandante dei carabinieri locali, la polizia militare in Italia, non ha potuto dire con certezza se gli indagati fossero tornati a casa. Il caso è stato deferito alla Procura dello Stato di Verona.

Attacco mortale a Maiorca

L’incidente ricorda l’attentato del 14 giugno a Maiorca in Spagna, in cui un uomo di 27 anni di Wadinswine è stato ferito in una discussione con un giovane olandese, che in seguito è morto per le ferite riportate.

Il processo spagnolo è stato recentemente consegnato alla magistratura dei Paesi Bassi. Due Hilversomer, di diciotto e diciannove anni, sono stati arrestati. Sospettano che il 27enne sia stato coinvolto in una morte violenta, ma un’altra vittima ha tentato l’omicidio.

READ  'L'Italia vuole la produzione locale del vaccino corona MRNA'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24