Hotspot del turno di lavoro del festival? “Non abbiamo visto il RIVM”

Servizio turni al festival di Breda.

Il fatto che il lavoro a turni si sia rivelato essere un alone di fuoco era “assolutamente privo di significato” secondo l’organizzatore Tijn Kapteijns, il Breda Festival ha rispettato tutte le regole. “Non è affatto certo se abbiano avuto questa infezione con noi”.

Foto del profilo di Bert Van Dorn

Secondo i dati di GGD West Brabant, al festival possono essere ricondotti un totale di 423 casi positivi. RIVM trae conclusioni definitive in un file rapporto A proposito di incontri nel settore dell’ospitalità e festival.

Il test di accesso non si è verificato correttamente, i codici QR sono stati verificati a malapena e le persone sono state spinte a un ritmo veloce. “Ma non abbiamo visto nessuno del RIVM qui.”

“Abbiamo messo più persone ai controlli di accesso”.

Kapteijns di solito spiega che ci sono otto persone che fanno il check-in a un festival. “Dato che le persone erano già in coda al Testing for Access, abbiamo creato altre persone qui. In totale, c’erano 28 persone che hanno fatto i biglietti e i controlli dell’aura.

L’organizzatore conferma di aver rispettato tutte le regole. “Ma quelle quaranta ore di anticipo che avresti potuto testare per l’accesso, poi puoi fare tutto nel frattempo. Si scopre anche che ‘Ballando con Janssen’ non ha funzionato dopo. Lo stesso vale per questi certificati di rimborso .”

“Abbiamo urgentemente consigliato ai nostri dipendenti di sottoporsi a test”.

Il servizio del periodo del festival si è svolto sabato 3 luglio e domenica 4 luglio. “Abbiamo avuto 20.000 visitatori. Se duecento persone hanno un contratto con noi, stai parlando dell’uno percento. Ma se piove forte e le persone vanno insieme al rifugio, le persone possono anche contrattare con esso. Che cosa significa?”

RIVM rileva inoltre che il personale non ha avuto bisogno di essere testato. “Abbiamo consigliato urgentemente ai nostri dipendenti di farlo, ma non possiamo obbligarlo. Nessuno può farlo e non è molto diverso da noi”.

La risposta del Comune di Breda:
“Il dipartimento per il controllo e l’applicazione del Comune di Breda era presente nel flusso e nella preparazione dell’evento per verificare (a caso) se le linee guida del governo centrale fossero state rispettate. Questo è stato il caso”.

“Ora è chiaro che il sistema di Testing for Access non è resistente alle intemperie, anche se gli organizzatori aderiscono a tutte le misure prescritte. Il lavoro a turni è uno dei primi festival in cui il sistema è stato testato e si è dimostrato non resistente alle intemperie. I nostri risultati sono che l’organizzatore del festival ha fatto del suo meglio per implementare il sistema come previsto.

Migliora
“È un peccato concludere, tuttavia, che un numero significativo di persone è ancora infetto. Questo è un motivo per noi come comune di esaminare e migliorare il sistema. Perché tutti vogliono che siamo di nuovo al sicuro. Per gli eventi e il cibo notturno”.

“Riconosciamo anche che quando apri la strada in un nuovo sistema, sei anche il primo a vedere errori nel sistema. Mostra coraggio che il regolatore vuole lavorare su questo e quindi fornisce approfondimenti, in modo che ci riprendiamo collettivamente dagli errori . Si può imparare.”

La nostra applicazione!
Hai visto un errore o hai commentato questo articolo? Ci contatti per favore.

In attesa delle impostazioni sulla privacy…

READ  Niels de Winter vince Eos Pipette 2021

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24