I donatori di Sanquin possono fare un esame del sangue per le malattie dal 2022

A partire dal prossimo anno, Sanquin offrirà ai donatori l’opportunità di sottoporsi a esami del sangue per condizioni quali diabete, malattie cardiovascolari, problemi immunitari e cancro. La banca del sangue spera che questo la renda più attraente per i donatori e contribuisca alla salute pubblica.

I donatori sono già sottoposti a screening medico per ogni donazione, ma poi vengono presi in considerazione solo se è presente un’infezione ematica. Questo viene fatto per garantire la sicurezza del donatore stesso e del destinatario del prodotto sanguigno.

I donatori devono aderire al nuovo Visita medica Chiarire se vogliono anche tali commenti, afferma il portavoce di Sanquin Marloes Metaal a Radio NOS 1 notizie. “Non facciamo una diagnosi, ma possiamo indicare i primi segni di diabete, ad esempio. Le persone potrebbero quindi essere in grado di impedire loro di contrarre la malattia modificando il loro stile di vita”.

I donatori possono già accettare di essere informati se viene trovato qualcosa prima della loro donazione, e tre quarti di loro lo fanno. Sanquin conclude da ciò che anche le persone sono positive riguardo al nuovo segnale. Il pilota inizierà con una collezione limitata a gennaio, scrive de Telegraaf.

Materie prime farmaceutiche

Sanquin spera che la ricerca preventiva aiuterà anche a ridurre i costi dell’assistenza sanitaria.

Quindi si prevede anche che la donazione di sangue o plasma sanguigno diventi più attraente. Quest’ultimo è molto richiesto nell’industria farmaceutica, perché il plasma viene utilizzato come materia prima per tutti i tipi di medicinali.

READ  Lo studente di astronomia di Leida riceve un raro 10 per la sua tesi | interni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24