I lavoratori migranti vengono sfruttati qui come in Italia

Al progetto puntatore La tua celebrità familiare è stata recentemente segnalata in un comune del Westland. Questo è un ambiente meraviglioso. Il paesaggio è pieno di ville immaginarie con una serra terrificante mai vista prima da un’autorità di bellezza. Ognuno ha costruito la propria fattoria di Southfork, con recinzioni decorative, posti di blocco e, se possibile, un Trabridge. Le grandi case sono spesso, ma incollate vicino alle ville da sogno dei paesi vicini. Poi ci sono le gigantesche scatole luminose in vetro dove si coltivano begonie, astri o orchidee in tutto il mondo. Quei milioni di piante lo attraversano. Quindi l’oro è fatto. Dai giardinieri. Lo puoi trovare anche nelle auto più costose che vedi davanti a quelle serre. È buono. Se le persone vogliono lavorare sodo e trasformare i loro sudati soldi in auto luccicanti, devono capirlo. Ecco perché la tua celebrità di casa dice: Lascia fuori i duetti francesi! Guarda, da meschino lettore di questo giornale, se non sai di cosa sto parlando.

Eppure qualcosa sta andando storto nella zona delle serre. L’oro è stato guadagnato attraverso il duro lavoro dei lavoratori migranti dell’Europa orientale. Tutti i tentativi di attirare gli olandesi in questo lavoro fallirono. Non vogliono lavorare sodo per pochi soldi. Qualcuno deve mettere le fresie in una maglietta di plastica, quindi gli europei dell’est. Entrambi sono disposti a lavorare sodo e ad accontentarsi di meno. Con i nostri soldi puoi comprare di più nei loro paesi d’origine di quanti ne hai qui. Tutti i lavoratori con cui ho parlato condividono la stessa motivazione: creare una vita migliore per i loro figli. Sono disposti a subire molti insulti per questo.

READ  La squadra di pallavolo femminile canadese non è riuscita a vincerne 3 dopo essere stata distrutta dai Paesi Bassi in Italia

Le società di lavoro grossolano finiscono per strangolare i contratti con questi immigrati. Il loro lavoro e il loro alloggio sono organizzati da questi uffici. Se i dipendenti diventano insoddisfatti del proprio lavoro, perderanno non solo il posto di lavoro, ma anche il luogo di residenza. Quindi il potere di quelle aziende è immenso.

Quei posti sono spesso deprimenti. Gran parte dei polacchi e dei rumeni che imballano Amaryllis vivono con i lavoratori in una grande serra in un condominio a L’Aia. Perché non nelle Terre dell’Ovest? Perché non vogliono quelle persone lì. Gli orticoltori si oppongono anche alla migrazione dei lavoratori migranti nei loro quartieri. Ovviamente non usano argomenti razzisti per questo, ma dicono che la “situazione del traffico” non lo consente. Un uomo ha detto coraggiosamente che è bello avere “colore davanti” davanti alla telecamera. Poi parliamo delle persone che gestiscono la tua azienda, assicurandoti che tu possa pagare la tua villa e la tua auto.

Si legge spesso di come vengono sfruttati i lavoratori migranti in Italia e Spagna. I Paesi Bassi non sono migliori. Se questa industria non può sopravvivere senza condizioni di lavoro, salari e alloggi normali, dobbiamo chiederci se c’è un futuro per essa nei Paesi Bassi. I giardinieri approfittano dei loro lavoratori, ma non vogliono vivere nelle vicinanze, prendi 0/5 guantoni da boxe dalla tua celebrità di casa.

Ogni settimana il populista della casa cerca olandesi che possano giocare con le persone nel miglior modo possibile.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24